Napoli, Covid-19 blocca anche Osimhen

2020 da Napoli finisce con una brutta notizia, che finisce per farsi conoscere e quindi apre il 2021, appesantendola: Victor Osimhen è tornato in Italia ed è risultato positivo ai tamponi da Covid-19. L’attaccante nigeriano, fuori da circa due mesi per un infortunio alla spalla e da qualche settimana a questa parte Belgio, per un ciclo di terapie, questa volta deve fermarsi a causa del virus.

Guarda la gallery

Napoli, capolavoro di Insignia allo stadio Maradona: Torino raggiunta al 92 ‘!

Napoli in emergenza

Gattuso è quindi un’emergenza totale per la sfida della domenica in Cagliari ea questo punto spera di riavere Mertens per la finale di Supercoppa con il Juventus. Osimhen è asintomatico e non ha avuto contatti con i compagni. È già in isolamento.

"Appartiene ai dadi sì all'Atletico Madrid"

Guarda il video

“Appartiene ai dadi sì all’Atletico Madrid”

Festa in Nigeria

Nel frattempo, sui social network sono emersi video che immortalano l’attaccante del Napoli protagonista di una festa senza spazi o maschere che si è svolta Nigeria ultimo 28 dicembre, il giorno prima del suo compleanno. Il sospetto è che in questa occasione abbia contratto il coronavirus. Nelle immagini diffuse dalla pagina Instagram officialgoldenmichael (il racconto di un cantante nigeriano) è chiaramente evidente in assenza di spaziatura e maschere.

Osimhen, festa di compleanno con balli, soldi e zero maschere

Guarda il video

Osimhen, festa di compleanno con balli, soldi e zero maschere

READ  (S) visto da lontano - Per un saluto tranquillo, il Genoa deve prendere 2 attaccanti più un difensore centrale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *