Nessuna scadenza per recuperare gli afgani nei Paesi Bassi | Interno

Non direbbe se sono previsti nuovi voli. “Non possiamo dire nulla sul futuro quando si tratta di sicurezza”. La scorsa settimana, 184 afgani dal Pakistan sono arrivati ​​all’aeroporto di Eindhoven.

L’impegno del Pakistan è “pieno di speranza” per il trasferimento dei 256 afgani ancora in Afghanistan, ha affermato il portavoce. Ciò riguarda gli afgani che sono in pericolo nel loro paese perché hanno lavorato per i Paesi Bassi e possono venire nei Paesi Bassi, ma non hanno documenti di viaggio validi. Possono entrare in Pakistan via terra. Da lì possono prendere un volo per i Paesi Bassi.

Tra coloro che aspettano in Pakistan un volo per i Paesi Bassi ci sono anche “alcune famiglie” che si sono (ancora) denunciate dopo una chiamata dai Paesi Bassi, ha affermato il portavoce degli Affari esteri. I Paesi Bassi non hanno avuto contatti con loro per mesi. Sono stati chiamati via e-mail o SMS – all’ultimo numero noto – per indicare prima del 22 luglio se vogliono venire qui con l’aiuto dei Paesi Bassi.

Gli afgani che non l’hanno fatto non vengono più attivamente avvicinati dai Paesi Bassi. Possono sempre riferire a un’ambasciata olandese in un paese vicino all’Afghanistan, e poi alla fine saranno trasferiti nei Paesi Bassi. Gli afgani del gruppo con cui non c’erano più contatti hanno diritto all’asilo se riescono a raggiungere i Paesi Bassi con i propri mezzi.

Pakistan

Tra il 28 giugno e l’8 agosto, 625 afgani sono così giunti in Pakistan, dove vengono accolti dai Paesi Bassi. Nelle prossime settimane viaggeranno nei Paesi Bassi con voli charter e commerciali, ha scritto alla Camera il ministro degli Esteri Wopke Hoekstra.

READ  L'FBI ha trovato oltre 11.000 documenti del governo durante un raid nella casa di Trump | ADESSO

Dal 26 agosto dello scorso anno – al termine della fase di evacuazione – fino ad oggi, 2.299 afgani sono stati trasferiti dall’Afghanistan ai Paesi Bassi.

È passato esattamente un anno da quando la capitale afgana Kabul è caduta e i talebani hanno preso il controllo del Paese. Le forze armate olandesi avrebbero inizialmente portato 400 afgani nei Paesi Bassi. Erano in pericolo nel loro paese perché avevano lavorato per i Paesi Bassi, in missioni e per l’ambasciata olandese. Il gruppo di afghani autorizzati a venire nei Paesi Bassi è stato ampliato sotto la pressione, tra gli altri, della Camera dei rappresentanti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.