Il gioco all’aperto Hummelo fa ridere il pubblico



Cultura

Benvenuti al Monte fiascone

Di Liesbeth Spaansen

HUMMELO – Chi si recherà alla rappresentazione della farsa all’aperto: “Sì, me ne vado” alla Grote Schuur in fondo alla Greffelinkallee di Hummelo, si immaginerà subito in un’atmosfera italiana. Le signore accolgono il pubblico dai loro balconi dove chiacchierano attivamente tra loro, i panni stesi alle corde. All’ingresso, il gioco del poker è in pieno svolgimento.

Molti volontari si sono recentemente adoperati per presentare la farsa al pubblico, che poteva e può ancora prenotare per non meno di cinque spettacoli. Le prime due recite, venerdì sera 12 agosto e sabato sera 13 agosto, sono state ben accolte.

La padrona di casa Cindy Garritsen dà il benvenuto a tutti nella familiare location di Open Air Game Hummelo, la legnaia con il suo cortile. “La legnaia è stata rinnovata e ha cambiato proprietario l’anno scorso. Siamo molto grati a Bart e Alma Blokhuis di essere i benvenuti qui. Il conte van Rechteren Limperg ha autorizzato l’uso della sua proprietà, quindi siamo molto contenti anche di questo.

Dopo una breve introduzione allo scherzo appena scritto da Alette Juch, Cindy ha spiegato il corso della serata, il percorso intorno al sito in relazione alle auto che guideranno durante il gioco e una breve introduzione al gioco stesso. Ha augurato a tutti una buona esibizione.

Il pubblico è stato rapito dalle avventure familiari e dal trasferimento in Italia della coppia Ton e Tonnie van der Gracht. Ciò che spicca immediatamente sono le bellissime scenografie e l’illuminazione. Molta attenzione è stata prestata a questo. Al pubblico vengono presentati una serie di momenti “oh sì” italiani, oltre a musica italiana prima dello spettacolo e durante l’intervallo, inclusa un’esibizione di Pavarotti.

READ  Conte si dimette e si negozia. Ma Palazzo Chigi non si fida

E chi se ne frega del campanile della Chiesa di Hummelo? si ricordi, dell’indagine sulla lieve inclinazione del campanile della chiesa, i cui risultati e conclusioni delle misurazioni di cui si conoscerebbe a ferragosto, si può tirare un sospiro di sollievo. Faceva tutto parte del gioco all’aperto!

Dopo le prime serate, Cindy Garritsen ha chiesto un applauso al cast, alla scrittrice e regista Arlette Juch, ai suoi assistenti sinistro e destro Ellen Levers, alla voce fuori campo Niels Ebbers e al portiere Evert Harenberg. “Certo anche un grande applauso per gli uomini dalle mani d’oro: il team di costruzione che ha trascorso mesi a costruire il magnifico paesaggio. Roos Wessel, Brenda e Martha Rexswinkel, grazie per aver curato il trucco e ovviamente anche gli uomini da Showline che ha fornito luci e suoni e tutti i volontari che hanno aiutato stasera nel catering e nel backstage, grazie. Grazie a tutti per essere venuti”.

Ci sono ancora spettacoli mercoledì 17 agosto, venerdì 19 agosto e sabato 20 agosto.


gioco all’aperto-hummelo.nl

Altre foto su Achterhoekfoto.nl

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.