“Oggi sto bene, ma non so cosa succederà. Voglio il Mondiale con il Portogallo”

Dopo aver ricevuto il piede d’oro, Cristiano Ronaldo è stato intercettato dai microfoni di Sky Sport e ha anche rilasciato alcune dichiarazioni sul suo futuro: “Se hai delle ragioni il resto non importa. Cristiano sta bene oggi, mi sento in grande momento ma non so cosa succederà. Vivo il presente, il momento, questo periodo è eccellente, sono felice. Sono ancora in ottime condizioni, al top e spero di giocare ancora per molti anni ma non lo facciamo non si sa mai. È il calcio, siamo noi: non sappiamo cosa ci succederà in futuro. Quando parlo ai giovani, do sempre lo stesso consiglio, dico: “Approfitta del momento, perché noi non si sa mai cosa potrebbe accadere in futuro. Tutto può succedere nella tua vita, nella tua famiglia. Goditi il ​​momento. “Il mio obiettivo, e lo immagino a occhi chiusi, è avere un futuro molto, molto luminoso. Abbiamo vinto l’Europeo 2016, dobbiamo restare con i piedi per terra. voglio vincere il Mondiale, tutto è possibile nel calcio ma devi essere realista lì. Il mio sogno è vincere sempre con il Portogallo, ho vinto due titoli, tra cui la Nations League e ora voglio il Mondiale . Ho vinto trofei in qualsiasi club in cui sono stato, la Coppa del Mondo è un grande sogno “.

if (ok == 1) bannerok[zona].push(banner[zona][i]); }

bannerok[zona].sort(function() {return 0.5 - Math.random()}); } banner = bannerok; var banner_url="https://net-storage.tccstatic.com"; var banner_path="/storage/tuttojuve.com/banner/" function asyncLoad() { if (azione == 'read' && TCCCookieConsent) { var scripts = [ "https://connect.facebook.net/it_IT/all.js#xfbml=1", ]; (function(array) { for (var i = 0, len = array.length; i < len; i++) { var elem = document.createElement('script'); elem.type="text/javascript"; elem.async = true; elem.src = array[i]; var s = document.getElementsByTagName('script')[0]; s.parentNode.insertBefore(elem, s); } })(scripts); } setTCCCookieConsent(); } if (window.addEventListener) window.addEventListener("load", asyncLoad, false); else if (window.attachEvent) window.attachEvent("onload", asyncLoad); else window.onload = asyncLoad; function resizeStickyContainers() { var stickyFill = document.getElementsByClassName('sticky-fill'); for (i = 0; i < stickyFill.length; ++i) stickyFill[i].style.height = null; for (i = 0; i < stickyFill.length; ++i) { var height = stickyFill[i].parentElement.offsetHeight-stickyFill[i].offsetTop; height = Math.max(height, stickyFill[i].offsetHeight); stickyFill[i].style.height = height+'px'; } } document.addEventListener('DOMContentLoaded', resizeStickyContainers, false); // layout_headjs function utf8_decode(e){for(var n="",r=0;r

READ  Messi espulso con il VAR in Supercoppa, l'Athletic batte il Barcellona

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *