‘Penalty killer’ Verbruggen vuole restare con Orange: ‘Non sono in gita scolastica’ |  Calcio

‘Penalty killer’ Verbruggen vuole restare con Orange: ‘Non sono in gita scolastica’ | Calcio

È di gran lunga il giocatore meno conosciuto della nazionale olandese, ma il suo nome è già stato associato ai migliori club della Premier League, Manchester United e Liverpool. Il portiere dell’Anderlecht Bart Verbruggen (20) parla della sua fulminea ascesa, della sua reputazione di cecchino e dell’improvvisa perdita del padre. “Lo porto sempre un po’ con me.”

READ  La migliore stella dell'hockey di Drummond-De Goede è morta con sua sorpresa a Orange | Sport Altro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *