Perez non ha bisogno dell’aiuto di Verstappen in Messico: ‘Non ho niente da ricevere’

Perez non ha bisogno dell’aiuto di Verstappen in Messico: ‘Non ho niente da ricevere’

Nonostante Max Verstappen ha già vinto il Campionato Mondiale Piloti e Costruttori, Sergio Perez dell’olandese nessun aiuto durante il Gran Premio del Messico. La gara è prevista per il prossimo fine settimana.

È stata una stagione di successo per il duo Red Bull. Verstappen ha al suo attivo tredici vittorie, mentre Perez ha vinto due gare. Verstappen è campione del mondo per la seconda volta e la Red Bull è di nuovo campione costruttori per la prima volta dal 2013. A tre gare dalla fine, Verstappen ha solo il record per il maggior numero di vittorie e il maggior numero di punti in una stagione in palio. Perez, in programma questo fine settimana la gara più importante della stagione: il Gran Premio del Messico.

INTERESSANTE ANCHE: Pérez soddisfatto del titolo costruttori Red Bull dopo anni di dominio Mercedes

Personale

Nonostante Perez sembri avere una reale possibilità di vincere nel suo paese per la prima volta quest’anno, non aspetta e ha bisogno dell’aiuto di Verstappen per raggiungere questo obiettivo. Questo è quello che dice ESPN. “Non ho bisogno di ricevere niente, ho fatto di tutto per tanti anni senza regali. Non è che sia necessario, ma alla fine non ci penso. Penso al mio lavoro, per renderlo perfetto weekend e continuo a cercare la vittoria, penso che alla fine tutti vogliamo vincere, penso che se la situazione è diversa non ho dubbi che farà quello che ho fatto per lui in passato. “

2022

Per Perez, oltre a tre possibili vittorie, c’è in gioco anche il secondo posto nel finale di stagione. Attualmente Charles Leclerc con 267 punti, due punti in più di Perez, quindi con tre gare tutto è ancora possibile. giorgio russell, attualmente con 218 punti sulla P4, con uno svantaggio di 49 punti non sembra essere un pericolo per il terzo posto messicano. Dopo la gara in Messico, ci sono gare in Brasile (weekend di gare sprint) e Abu Dhabi.

READ  Sainz e Leclerc avranno pari possibilità alla Ferrari sotto Fred Vasseur

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *