Powell, Il taglio dei tassi nel 2024, ma nessuna fretta – Agenzia ANSA -> Powell, Il taglio dei tassi nel 2024, ma nessuna fretta – Agenzia ANSA

Powell, Il taglio dei tassi nel 2024, ma nessuna fretta – Agenzia ANSA -> Powell, Il taglio dei tassi nel 2024, ma nessuna fretta – Agenzia ANSA

La Federal Reserve (Fed) degli Stati Uniti ha annunciato di prevedere di abbassare i tassi di interesse nel corso del 2024, ma il presidente Jerome Powell ha sottolineato che non c’è alcuna fretta di farlo subito. Powell ha ribadito la necessità di attendere ulteriori conferme sull’andamento dell’inflazione prima di intervenire sul costo del denaro, mettendo in guardia sull’incertezza delle prospettive economiche e sull’eventualità di nuove tensioni nel settore bancario.

L’immigrazione è stata uno dei fattori che ha contribuito al buon andamento dell’economia nel 2022 e nel 2023, ma Powell ha evitato di sbilanciarsi sulla questione. La Fed potrebbe ridurre i tassi nel mese di giugno oppure in luglio, in base all’andamento dell’economia e dell’inflazione. La prossima riunione della Fed è prevista per il 19 e 20 marzo, mentre il 7 marzo spetterà alla Banca Centrale Europea (BCE) di Christine Lagarde.

Nel frattempo, la Germania dovrà affrontare una crescita economica molto bassa nel 2024, con un impatto negativo sull’economia dell’area euro. Le prospettive economiche globali sono incerte e i mercati finanziari saranno attentamente monitorati per eventuali segnali di instabilità. Resta da vedere come si evolverà la situazione nei prossimi mesi e quali decisioni prenderanno le istituzioni finanziarie per sostenere la crescita economica.

READ  Hamelin Prog: le prime comunicazioni delle somme dovute in arrivo con grande anticipo - Fiscal Focus

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *