Preciso giocatore di base di Ronaldo per lo United, Antony si distingue per le piroette inutili

Preciso giocatore di base di Ronaldo per lo United, Antony si distingue per le piroette inutili

PAPÀ

Calcio NOSTRO

Dopo settimane in cui non è stata una navigazione tranquilla tra l’allenatore del Manchester United Erik ten Hag e Cristiano Ronaldo, giovedì il portoghese ha finalmente riguadagnato la fiducia del suo allenatore. Ronaldo è stato uno degli undici giocatori base nella partita vinta in Europa League (3-0) con l’FC Sheriff.

E questo mentre la stella non era nemmeno a referto per l’incontro di Premier League con il Chelsea lo scorso fine settimana per motivi disciplinari.

All’Old Trafford i ‘Mancunians’ hanno avuto qualche problema con il Tiraspol, Diogo Dalot ha aperto le marcature poco prima dell’intervallo su corner di Christian Eriksen (1-0).

Doppia piroetta Antoine

Nel secondo atto, anche Marcus Rashford, che ha sostituito Antony, ha segnato (2-0). Il brasiliano ha vinto nel primo tempo con una doppia piroetta, ma è rimasto nonostante – o per? – la sua (insignificante) opera d’arte nell’intervallo in fondo agli spogliatoi.

“Non ho problemi con qualcosa del genere, purché sia ​​funzionale”, ha detto Ten Hag in seguito all’azione di Antony. “Se è un trucco per il trucco, lo sistemerò.”

Nove minuti prima della fine, Ronaldo ha firmato per il punteggio finale di 3-0. Con quel gol, il portoghese si è scrollato di dosso le sue frustrazioni dopo aver visto un gol annullato al 61′ per fuorigioco.

Con la vittoria sull’avversario moldavo, il Manchester United è sicuro di trascorrere l’inverno in Europa League. Gli inglesi hanno visto tornare in campo anche Donny van de Beek, fermo per quasi due mesi a causa di un infortunio.

Scatti professionali

READ  Marsiglia in piena fiducia: "Nessun giocatore del Feyenoord da temere"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *