Qualche consiglio pratico per andare in vacanza anche subito su un’isola paradisiaca e incontaminata dal mare cristallino

Chi ha la possibilità di viaggiare e andare in vacanza anche adesso, è una delle mete turistiche più ambite e frequentate per le sue bellezze naturali e le bellissime spiagge.

Terra di miti e leggende, Creta è una delle isole greche più importanti per le sue dimensioni e per il suo patrimonio storico e culturale che affascina generazioni.

Paesaggi e atmosfere uniche al mondo che si apprezzano subito con qualche consiglio pratico, per andare in vacanza su un’isola paradisiaca e incontaminata dal mare cristallino.

Come organizzare una vacanza indimenticabile sull’isola greca famosa per i suoi miti e leggende

Storia, relax e buona cucina sono le parole chiave per una fantastica vacanza al mare. Inoltre, puoi trovare ottime tariffe per alloggio, viaggi e viaggi.

Il turismo estivo inizia in primavera e termina in autunno a causa del clima molto favorevole. Ciò consente ai turisti di sfruttare al meglio la propria vacanza anche da maggio a ottobre.

La capitale Heraklion, a picco sul mare ed è un ottimo punto di partenza per programmare un itinerario per visitare al meglio l’isola. Questo è l’aeroporto dove si può atterrare, usufruendo anche di prezzi molto interessanti molto a buon mercato soprattutto in bassa stagione. Ed è possibile noleggiare un’auto per spostarsi senza alcun problema.

Da qui puoi raggiungere il Palazzo di Cnosso e il Museo Archeologico di Heraklion che sono due destinazioni imperdibili.

La parte occidentale è molto turistica e ben attrezzata. Nella parte meridionale e orientale si possono trovare piccoli borghi con realtà quotidiane e tante belle spiagge libere dal mare cristallino.

Qualche consiglio pratico per andare in vacanza anche subito su un’isola paradisiaca e incontaminata dal mare cristallino

Le spiagge più frequentate per il mare cristallino, per gli aperitivi in ​​spiaggia e le discoteche sono quelle di Malia e di Hersonissos.

READ  Tanti euro per i Benetton

Ci sono ancora molte spiagge da visitare e per rilassarsi troviamo la spiaggia rosa Elafonissi e Balos nella parte occidentale dell’isola. Oltre a questi c’è anche la spiaggia di O, Chiamata anche Palm Beach perché immersa in una delle più grandi foreste di palme d’Europa. O Spiaggia di Preveli, una laguna circondata da palme dalle acque verdi.

Durante questo itinerario è possibile aggiungere una visita ad uno dei monasteri più importanti dell’isola, come il Monastero di Arkadi. Questo monastero racconta e conserva molte testimonianze dell’assedio dell’esercito ottomano. Questo luogo era diventato un rifugio per molti rivoluzionari che si opponevano al dominio turco.

Questi sono solo alcuni dei luoghi da visitare e vedere, quindi se avete più tempo a disposizione potrete ammirare paesaggi, tramonti e magari nuotare in indimenticabili spiagge paradisiache.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *