“Quello che il Barcellona sta facendo a Frenkie è incomprensibile, sono fuori pista”

Calcio NOSTRO

“Quello che il Barcellona sta facendo a Frenkie è incomprensibile, questo club è completamente fuori pista”

Frenkie de Jong affronta un dilemma diabolico. Dovrebbe rimanere al Barcellona, ​​​​dove minaccia un ruolo di riserva ma deve ancora milioni di stipendio differito? O dovrebbe scegliere le uova per i suoi soldi e trasferirsi al Manchester United?

Gli analisti di Studio Voetbal concordano comunque su una cosa. “Quello che il Barcellona sta facendo a Frenkie è incomprensibile”, dice Arno Vermeulen. “Questo club è completamente fuori pista, con il presidente Joan Laporta in testa”.

Il Barcellona era ancora alle prese con un debito di 1,4 miliardi di euro un anno fa. “Tuttavia, quest’estate spenderanno 150 milioni in commissioni di trasferimento e loro stessi venderanno solo 28 milioni ai giocatori. Quindi devi aggiungere molti soldi ed è per questo che vogliono sbarazzarsi di Frenkie”, spiega Vermeulen.

Il centrocampista olandese è ancora molto amato dai tifosi. Domenica sera, durante l’ultima partita di esibizione dell’FC Barcelona contro i Pumas messicani (vittoria per 6-0), tutti i giocatori sono stati presentati uno ad uno. Il pubblico ha reagito con entusiasmo quando De Jong è entrato in campo al Camp Nou.

De Jong entra in campo all’inizio del secondo tempo. Il Barcellona era già in vantaggio per 4-0, anche grazie a un gol e due assist dell’acquisizione di Robert Lewandowski.

“Stanno vendendo il club al diavolo”

Secondo Vermeulen, Laporta sta mettendo a rischio il futuro del Barcellona prendendo un anticipo sui guadagni futuri e spendendo già molti soldi ora. “Hanno portato 700 milioni. Come fanno? Stanno vendendo il club al diavolo”.

PAPÀ

De Jong sembrava tutt’altro che felice nella partita di allenamento del Barcellona con i Pumas

Il Barcellona ha già venduto il 25% dei diritti televisivi per i prossimi 25 anni, oltre a metà del merchandising del club. “Laporta si prende molti rischi e non dovresti mai farlo. Lui stesso partirà tra qualche anno, poi i suoi successori soffriranno a lungo”.

In tempi di corona, De Jong ha incontrato il Barcellona in difficoltà finanziarie accontentandosi temporaneamente di uno stipendio più basso. Si è convenuto che l’importo sarà erogato negli anni futuri.

“Bonus incluso, guadagnerà 100 milioni di euro, se Frenkie tiene la gamba rigida”, lo sa Vermeulen.

ILLUMINATO

Lo stipendio di Frenkie de Jong al Barcellona. Ha concordato con il club in tempi di corona che diversi milioni saranno pagati solo pochi anni dopo.

Rafael van der Vaart ascolta la storia con crescente stupore. “Dovrebbero vergognarsi di se stessi al Barcellona. Qualcuno deve difendere i giocatori, giusto?”

“Frenkie suonerà di nuovo”

Ibrahim Afellay si aspetta che De Jong rimanga al Barcellona a prescindere. “Credo fermamente che questo ragazzo giocherà di nuovo, è troppo bravo per quello. De Jong può entrare in qualsiasi club del mondo. Alla fine il Barcellona ha firmato un contratto con lui, dovrà mantenerlo”.

“Eppure penso che andrà al Manchester United”, conclude Pierre van Hooijdonk.

A proposito di possibili trasferimenti: guarda Short Corner di seguito su Jasper Cillessen e NEC. E l’allenatore del PSV Ruud van Nistelrooij è in evidenza nella sezione Segnale finale.

  • Calcio d’angolo corto: NEC non ha bisogno del portiere e prende Cillessen

  • Segnale finale: Ruud van Nistelrooij

READ  Elogio di Justin Kluivert: “Porta profondità e qualità tecniche” | Calcio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.