Rabbia, delusione e Black Power: Juan Jesus valuta la denuncia penale – Hamelin Prog

Rabbia, delusione e Black Power: Juan Jesus valuta la denuncia penale – Hamelin Prog

Il difensore brasiliano Juan Jesus potrebbe prendere provvedimenti legali contro il suo collega Francesco Acerbi per diffamazione. Dopo essere stato accusato di razzismo da Acerbi, Juan Jesus non si è arreso e ha ricevuto sostegno da parte dei suoi amici e compagni di squadra.

Il giocatore sta riflettendo sull’ipotesi di denunciare Acerbi insieme al suo procuratore, mentre la squadra e la società hanno espresso pieno sostegno a Juan Jesus attraverso messaggi di solidarietà. Il comunicato ufficiale del club ha lanciato l’hashtag #iostoconjj per mostrare solidarietà al difensore.

Personalità del mondo del calcio come Walter Sabatini e Beppe Bruscolotti hanno espresso solidarietà e criticato le accuse di razzismo rivolte a Juan Jesus. Anche la politica si è interessata al caso, con Sandro Ruotolo del Pd che ha ironizzato sulla mancanza di prove nel caso Acerbi-Juan Jesus.

Juan Jesus ha ricevuto sostegno dalla sua cerchia più stretta e si sta preparando a difendersi legalmente dalle accuse di diffamazione. La vicenda continua a suscitare dibattiti e polemiche nel mondo dello sport e al di là, con la speranza che si possa giungere a una soluzione equa per entrambe le parti coinvolte.

READ  Gasly non vede problemi a collaborare con Ocon: "Sono abbastanza maturi"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *