Recensione di Apple MacBook Air M2

Recensione di Apple MacBook Air M2

In breve

Con il MacBook Air 2022, Apple riprogetta per la prima volta da anni il suo laptop più sottile. Sembra meno speciale, ma sembra più bello e offre alcuni gadget utili che erano già presenti sui MacBook Pro da 14″ e 16″ l’anno scorso: una connessione di ricarica magnetica, una webcam 1080p migliorata e uno schermo più grande. in alto dove si trova la barra dei menu si adatta bene. Sfortunatamente, il MacBook Air non ti consente ancora di utilizzare più di un display esterno. Il nuovo processore M2 è più veloce nelle attività di elaborazione brevi rispetto all’M1 del modello precedente, ma con carichi più lunghi i guadagni in termini di prestazioni svaniscono poiché il laptop viene raffreddato passivamente. La durata della batteria è ancora al di sopra della media. Il MacBook Air 2022 sembra un aggiornamento di tale successo, ma è molto costoso, anche se lo si confronta con i laptop della gamma Apple. Il modello base ha anche una configurazione di memoria molto scarsa.

Quando Steve Jobs ha tirato fuori il primo MacBook Air da una busta al Macworld 2008 disegnato, il laptop più sottile di Apple era principalmente uno di “forma rispetto alla funzione”. Mancava il solito lettore DVD dell’epoca e il bassissima tensioneil processore era lento. Inoltre, i designer di Apple, guidati da Jony Ive, noto per enfatizzare la magrezza sopra ogni altra cosa, hanno fatto di tutto per renderlo ancora più sottile di quanto non fosse già. La cassa è stata rastremata verso i lati per rendere la lunetta più stretta. Non c’era spazio per le porte; erano dietro una specie di porta a soffietto. Con il secondo modello, il marchio è passato alla caratteristica cassa a forma di cuneo con lato leggermente più ampio per le porte sul fondello, e un bordo spesso millimetrico di ferocemente acuto alluminio.

READ  WTA 1000 Cincinnati: sconfitte per Camila Giorgi e Jasmine Paolini

Il design del MacBook Air aveva i suoi lati letteralmente e figurativamente poco pratici ed è stato così ampiamente adottato che il design è persino diventato un po’ logoro nel corso degli anni. Nel 2022, un laptop con uno spessore inferiore a 2 centimetri è quasi più comune di uno più spesso. La filosofia di design di Apple, nel frattempo, è cambiata da quando ho aperto un negozio tre anni fa. iniziò. Questo è stato già visto l’anno scorso a MacBook Pro 14″ e 16″con il loro design significativamente più spesso e senza fronzoli.

L’estate 2022 ora darà anche al MacBook Air un pratico restyling, con il quale il laptop più sottile di Apple perde parte del suo tocco visivo. Sia la base che la cover del display hanno lo stesso spessore e non si assottigliano verso i bordi, facendo apparire il laptop più spesso rispetto al modello precedente. È solo un’apparenza; con uno spessore fino a 1,13 invece di 1,61 cm nel punto più spesso, il MacBook Air M2 decisamente magro. Il nuovo modello presenta anche il nuovo processore Apple M2, il successore del rivoluzionario M1quello con il MacBook Air in uscita è stato presentato. Il produttore promette ancora più potenza di calcolo in combinazione con la stessa durata della batteria, che è molto lunga e completamente silenziosa, in quanto raffreddata passivamente. A quanto pare, tutto questo può costare un bel po’. Il nuovo MacBook Air costa centinaia di dollari in più rispetto al modello precedente quando è stato lanciato. Se comunque ne vale la pena, puoi leggerlo in questa recensione.

READ  Niantic presenta Pokémon Go e Ingress Companion App Campfire

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *