Red Bull F1 sul suo rapporto con la Renault: “Hanno sbagliato nel 2014”

Red Bull F1 sul suo rapporto con la Renault: “Hanno sbagliato nel 2014”

Lars Leftink

Adrian Newey ha rivelato perché la collaborazione con Renault stava già volgendo al termine nel 2014 e nel 2015, con i quali si è lentamente ma inesorabilmente conclusa una buona collaborazione. Secondo Newey, la Renault è stata superata nel 2014 mercedes.

La collaborazione con Renault è iniziata nel 2007, dopo che la Red Bull ha trascorso i primi due anni in Formula 1 con un motore diverso (Cosworth e Ferrari) aveva corso nel 2005 e nel 2006. La RB3 nel 2007 è stata la prima vettura con motore Renault e le prestazioni sono migliorate rapidamente. Con la Renault, la Red Bull ha vinto il Campionato Piloti e Costruttori nel 2010, 2011, 2012 e 2013. Tuttavia, le cose sono andate molto meno dal 2014, quando è iniziata una nuova era in Formula 1. La Mercedes era andata avanti rispetto alla Renault in termini di motore, e il motore della Renault non stava più facendo quello che aveva fatto negli anni precedenti per la Red Bull. Ci sono stati numerosi problemi di affidabilità con il nuovo motore della Renault e il rapporto tra le due parti si è deteriorato. Ha continuato a rimbombare fino al 2018, quando la Red Bull ha fatto il grande passo. Dal 2019 la Red Bull lavora con la Honda e ancora una volta si ritrova al vertice di entrambi i campionati.

INTERESSANTE ANCHE: Mol sulla punizione della Red Bull: “Ora hanno ricevuto delle scuse”

Renault

Sul podcast toro parlante Newey discute della partnership con la Renault, una partnership che alla fine non è riuscita a vedere la squadra vincere un titolo nella nuova era. “Avevamo un buon rapporto con gli ingegneri Renault. Penso sia giusto dire che non avevano il V8 più potente, ma era un prodotto che avevano adattato alla nostra macchina. Avevamo requisiti specifici, compreso il modo in cui usavamo il motore Hanno fatto tutto il possibile per ottenere il massimo dalla moto.

READ  "Il gol annullato a Quagliarella era valido"

nuova era

All’inizio della nuova era, la Renault era in ritardo in termini di motori, soprattutto rispetto alla Mercedes. Fu lì, secondo Newey, che le irritazioni iniziarono a crescere. “Renault, il primo anno, non ha interpretato bene le regole come Mercedes. Eravamo molto indietro. Il primo anno, lo accetti. Tutti sbagliamo, che sia il telaio, il motore o altro. Nuovi regolamenti tu può essere giusto o sbagliato Si sono sbagliati Hanno fatto molte promesse per ripararlo per il 2015 Quando il motore all’inizio del 2015 sembrava peggiore di quello del 2014, ciò ha causato incredulità e non è migliorato negli anni successivi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *