Roma-Braga, tutte le dichiarazioni di Fonseca in conferenza stampa

DICHIARAZIONI DI ROMA BRAGA FONSECA – Sono sempre meno per il ritorno degli ottavi di finale di Europa League fra Roma e Braga. Allenatore giallorosso Paulo fonseca ha presentato i temi della sfida durante una conferenza stampa alle 13:30: per sostenerlo Stephan El Shaarawy, che va quindi alla sua prima maglia da titolare. Queste le parole del tecnico portoghese:

A proposito di Braga e della formazione

Il turno non è finito per me, devi avere l’atteggiamento giusto. Conosco la mentalità di questo gruppo, vogliono cambiare questo risultato. Questo round non è finito, devi avere l’ambizione di vincere, non di farcela. Domani proprietario di El Shaarawy. I giocatori hanno dimostrato in questo periodo di poter fare qualsiasi sacrificio per la squadra. Sarà difficile giocare da terzino, ma se necessario lo farà senza problemi credo. Spinazzola sta facendo bene, può giocare dall’inizio.

A proposito di Milano

Sono tutti momenti decisivi, dal primo giorno in cui abbiamo iniziato. Penso solo a Braga, sarà una partita difficile. Non penso più al Milan. Dobbiamo chiudere il problema del turno. Poi penseremo al Milan. Smalling e Ibañez faranno fatica a collezionarli per la partita. Kumbulla è più vicino al ritorno

Di Fazio, Juan Jesus e Pastore

E se mi pentissi di non aver inserito Fazio e Jesus nella lista UEFA? Ne parliamo perché siamo in una situazione anormale, con infortuni a Smalling Kumbulla e Ibanez. Ho fatto una scelta, non posso tornare indietro. Abbiamo quello che abbiamo e giocheremo con loro. Devi capire che questa è una scelta limitata, va fatta per ragioni di numeri. In campionato Fazio ha giocato bene in campionato e anche Gesù quando è entrato, sono soddisfatto della loro prestazione. Pastore? Non dimentichiamo che è rimasto immobile per molto tempo, si sta lentamente riprendendo. Per me era importante averlo vicino alla squadra durante la partita. Deve ritrovare la sua migliore condizione fisica. Potrebbe tornare presto, credo. “

READ  Boris Becker attacca ieri al Roland Garros Lorenzo Musetti per il ritiro. E poi vede Berrettini favorito contro Novak Djokovic

Fonseca a Sky Sport

Il turno non è finito, dobbiamo giocare la nostra partita ambiziosa, non vogliamo avere sorprese domani. Braga è forte, vorrà tornare e dovremo avere l’atteggiamento e l’ambizione giusti per vincere. Cristante si è ripreso, giocherà domani. Dzeko-Mayoral? Stanno entrambi bene, si sono allenati bene, domani vedrai la mia scelta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *