Roma-Cska Sofia 0-0: traversa di Mkhitaryan, entra Dzeko ma non basta

ROMA – Sciocco, un po ‘distratto, poco convinto. La Roma non è andata oltre il deludente 0-0 all’Olimpico contro il Cska Sofia, perdendo l’occasione per staccare subito tutti i convocati (pari anche tra Cluj e Young Boys, il Giallorossi primi con i romeni a 4 punti). Ritmo basso, troppe scelte sbagliate negli ultimi trenta metri e pochi sprazzi per il team Fonseca, che dopo il consueto pesante turnover iniziale questa volta non è riuscito a cambiare l’inerzia della gara nel finale nonostante il inserimenti di Pedro, Dzeko e Pellegrini. Well Smalling nel suo debutto stagionale Borja Mayoral è ancora perplesso.

Roma, croce di Mkhitaryan

Rispetto alla formazione che ha pareggiato a Milano, Fonseca cambia addirittura otto. Dentro Pau Lopez in porta, Smalling e Fazio in difesa, Bruno Peres, Villar e Cristante a centrocampo, Carles Perez e Borja Mayoral in attacco. Sono quindi confermati solo Kumbulla, Spinazzola e Mkhitaryan. La squadra di Fonseca spinge subito alla ricerca del gol. Villar passa quasi 3 ‘, con un tiro che Busatto devia su corner. Dal corner successivo arriva il gol di Smalling, ma l’arbitro annulla giustamente per fuorigioco di Mkhitaryan. L’armeno è tra i più attivi e nel giro di mezz’ora colpisce la traversa con un tocco per aggirare il portiere brasiliano.

Pellegrini e Dzeko, occasioni mancate

La Roma guida la partita, ma spesso sbaglia l’ultimo passaggio. Borja Mayoral si muove molto sul fronte offensivo, ma sembra perdersi nel momento decisivo. Fonseca non si accontenta e ad inizio ripresa cambia inserendo Karsdorp e Pedro al posto di Spinazzola e Mkhitaryan. La Roma attacca, ma alla prima distrazione rischiano molto. Pau Lopez è bravo a respingere un colpo di testa serrato di Sankharé, Antov arriva primo su libera in area e tira clamorosamente sulla traversa. Entra Juan Jesus per Smalling. Poi anche Dzeko e Pellegrini negli ultimi 20 minuti. Il centrocampista si fa vedere subito con un ottimo inserimento in area e conclusione respinta da Busatto. Poi è il bosniaco a sbagliare un perfetto proiettile di Pedro. Più ombre che luci, solo 0-0 rimasto.

READ  Polemica sulla vittoria del Real Madrid

ROMA-CSKA SOFIA, TABELLA E STATISTICHE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *