Ruud previene le acrobazie e porta la squadra europea davanti alla Laver Cup | ADESSO

Casper Ruud ha portato il Team Europe in vantaggio per 1-0 nella Laver Cup venerdì. Il norvegese è uscito illeso a Londra in un match emozionante contro l’americano Jack Sock: 6-4, 5-7 e 10-7.

Ruud, 23 anni, è il numero due del mondo ed era il favorito contro Sock. Anche il finalista perdente degli US Open è andato rapidamente in vantaggio per 3-0. Ha comunque perso la partita di servizio sul 5-3, ma subito dopo ha rotto Sock e ha vinto il primo set.

In seconda compagnia è stato anche fino al 5-5, dopodiché Sock ha convinto con una rottura. Il numero 128 del mondo in singolare ha poi concluso il tutto e ha anche iniziato il super tie-break energicamente portandosi in vantaggio per 3-0. In parte a causa di errori inutili, Ruud ha reagito e ha impedito un’acrobazia.

Il duello tra Ruud e Sock è stata la prima partita della Laver Cup, il torneo in cui si affrontano una squadra europea e una formazione con giocatori del resto del mondo. Nel corso della giornata, sono previste altre due partite di singolare con Stéfanos Tsitsipás-Diego Schwartzman e Andy Murray-Alex of Minaur.

Ma il focus è sull’ultimo match di doppio, quando Roger Federer gioca l’ultimo match della sua carriera. La leggenda svizzera del tennis forma una coppia con il suo ex rivale Rafael Nadal durante il suo addio. Le avversarie sono Frances Tiafoe e Sock. Questo è il secondo lotto dopo le 20:00.

La Laver Cup è alla sua quinta edizione quest’anno e durerà fino a domenica. Il Team World non ha mai vinto il torneo.

READ  Abraham tra Roma e Arsenal: Chelsea d'accordo con i giallorossi ma...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.