Sainz sta vivendo una giornata terribile: ‘Ho iniziato i duri con l’antistallo’

Sainz sta vivendo una giornata terribile: ‘Ho iniziato i duri con l’antistallo’

Carlos Sainz non ha potuto continuare il suo buon inizio di stagione, due podi in due gare, a Melbourne. Ha dovuto iniziare il Gran Premio d’Australia dalla nona posizione e la gara è finita presto per lui. Dopo un giro è andato in testacoda e si è bloccato nella scatola di ghiaia.

Una dolorosa interruzione per il pilota spagnolo della Ferrari. All’inizio è caduto molto indietro e non è riuscito a recuperare quel deficit. Nel suo desiderio di tornare al fronte, le cose sono andate storte. Nel terzo settore tira dritto e perde il controllo sull’erba. Finì nella fossa di ghiaia e, nonostante alcuni tentativi, non riuscì a liberarsi e la gara finì.

Manubrio

Sainz ha iniziato la gara con gomme dure e sembravano esserci ancora più problemi. Lo spagnolo sconvolto ha detto a Sky Sport: “Non so se è stato un errore iniziare sul duro. Ho valutato male il grip. Anche oggi abbiamo avuto problemi con il volante. minuto prima del giro di formazione, abbiamo cambiato, abbiamo ottenuto il volante e ciò significava che tutto non era impostato correttamente”.

anti-stallo

Il cambio di volante è stata una delle cause del disastroso inizio di gara di Sainz. Ma poi i problemi si sono accumulati per il pilota Ferrari. “Alla partenza la macchina era antistallo. Quindi sono partito duro e con antistallo. Poi ho provato in fretta a rientrare sorpassando le persone. Ho sbagliato perché le gomme non c’erano ma erano pronte a sorpassare altri piloti”.

READ  Questo deve ancora accadere nel mercato dei Paesi Bassi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *