Serie A, massimo 5.000 spettatori allo stadio fino a fine gennaio

L’assemblea del Lega Serie A, convocato in videoconferenza alla presenza di tutti e 20 i club, ha emesso il suo verdetto: gli stadi che ospiteranno le partite fino allo stop delle nazionali a fine gennaio dovranno avere una capienza ridotta a 5.000 spettatori. L’incontro è stato convocato d’urgenza il giorno successivo alla richiesta avanzata dal presidente del Consiglio. Mario draghi, per valutare un rientro a porte chiuse a causa dell’emergenza pandemica. La decisione sarà valida per le giornate del 16 e 23 gennaio. Per quanto riguarda il 21° giorno, previsto per domani, e il Supercoppa italiano il mercoledì tra Juventus e Inter, resta in vigore il 50% della capacità.

Guarda la gallery

Bologna-Inter non si gioca, allenamento supplementare per i nerazzurri

Cagliari-Bologna verso il rinvio. Lunedì Torino-Fiorentina?

Ci stiamo muovendo verso il rinvio a una data successiva per la sfida tra Cagliari e Bologna. Il Consiglio di Lega sta infatti valutando la questione del calendario alla luce della situazione Covid. Verso il posticipo a lunedì invece della gara tra Torino e Fiorentina, mentre si analizza la situazione relativa al match Udinese-Atalante dopo i nuovi contagi comparsi oggi.

READ  Le Marche sbagliano troppo - OA Sport

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *