“Si Renzi …”, cala il freddo con Lucia Annunziata – Libero Quotidiano

Questa Luigi Di Maio Ha fatto enormi progressi dal punto di vista istituzionale è fuori discussione, ma c’è ancora questo vecchio “difetto” della lingua italiana di cui a volte si abusa. Ospite di Lucia Annunziata una Ancora mezz’ora su Rai3 il ministro degli Esteri è diventato protagonista di un errore grammaticale che ovviamente è diventato virale sui social in pochissimo tempo. “Giuseppe Conte era molto chiaro, se Renzi avesse rotto la sua fiducia nel governo non ci sarebbe stata alcuna possibilità di tornare con lui ”, ha detto Di Maio che, sebbene abbia visibilmente rallentato e pensato a come pronunciare correttamente la frase, è riuscito comunque a sbagliare. L’Annunziata però non glielo fece sapere, forse per non infuriare. Oltre a ciò, l’ex leader politico Grillino è stato chiaro su cosa potrebbe accadere nei prossimi giorni: “Se non ci sono voti, non ce ne sono neppure per il conte Ter. Tra il premier e Renzi saremo fedeli al primo “.

READ  In "volo" sul carro: se i diplomatici russi lasciano la Corea del Nord

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *