Sommosse dei tifosi dopo l’FC Den Bosch – TOP Oss: sassi e torce lanciate contro gli agenti, gravemente ferito l’ufficiale di sicurezza |  112

Sommosse dei tifosi dopo l’FC Den Bosch – TOP Oss: sassi e torce lanciate contro gli agenti, gravemente ferito l’ufficiale di sicurezza | 112

DEN BOSCH – Dopo il match FC Den Bosch – TOP Oss, sabato sera i tifosi dei due club si sono scontrati e hanno lanciato pietre e torce contro gli agenti. Un dipendente della società di sicurezza Pro Guard Security Services è stato aggredito e gravemente ferito. Aveva una recinzione sopra la testa che era stata abbattuta dai sostenitori di Osse. Feriti anche diversi altri assistenti di volo. Direttore Rob Almering: ,,Il calcio non è importante al momento”.

La rissa è iniziata intorno alle 19:00. L’aggressione dei tifosi è stata diretta anche contro la polizia antisommossa schierata. Sassi e torce sono stati lanciati contro gli agenti. Il ME si è poi schierato più volte per separare i gruppi di sostenitori. Diverse persone sono state arrestate. I sospetti sono stati portati in questura, dopodiché allo stadio è tornata la calma. Gli assistenti di volo feriti sono ricoverati in ospedale.

“Troppo triste per le parole”

Le cose vanno male pochi minuti dopo il derby del Brabante di sabato, quando una parte del pubblico di Oss demolisce una recinzione allo stadio De Vliert. La società di sicurezza Pro Guard Security Services, con la quale FC Den Bosch collabora da diversi anni, si precipita immediatamente. “Prima ha risposto la compagnia di sicurezza, poi la polizia antisommossa”, afferma il direttore Rob Almering.

Almering vede come la recinzione sia completamente piegata a terra, con accanto una guardia di sicurezza che ha avuto parte della recinzione contro la testa. I primi soccorritori si precipitano dalle catacombe per prendersi cura di questa persona a terra. Gli altri assistenti di volo feriti sono stati portati in ospedale con ferite lievi. “Troppo triste per le parole,” disse Almering sconsolato dalla linea laterale. “Il calcio non è importante in questo momento, riguarda come è quella persona”.

READ  Le donne arancioni difendono il loro titolo all'Europeo: sono le più grandi concorrenti | ADESSO

“Lui è cosciente”

Poco dopo arriva in campo Mark Klerks, titolare di Pro Guard. Il suo dipendente viene sollevato in piedi con il supporto dei soccorritori. “Ora viene trasferito in ospedale per ulteriori esami”, ha detto Klerks. “È cosciente e le cose sembrano andare bene date le circostanze”.


Preventivo

È al limite, lo sanno tutti

Klaas Wels, direttore tecnico TOP Oss

Il direttore tecnico del TOP Oss Klaas Wels è sceso in campo poco prima per provare a disinnescare. Prende le distanze dalla violenza usata dai sostenitori. “È terribile vedere qualcuno che fa il proprio lavoro sdraiato in campo con un trauma cranico. Mi piace una sana rivalità, e potrebbe essere al limite, ma è eccessivo. Lo sanno tutti”.

Sabato un dipendente della società di sicurezza Pro Guard Security Services è stato ferito negli scontri allo stadio De Vliert dopo che i tifosi di Osse hanno demolito una recinzione.

Sabato un dipendente della società di sicurezza Pro Guard Security Services è stato ferito negli scontri allo stadio De Vliert dopo che i tifosi di Osse hanno demolito una recinzione. © Master multimediali

Guardia giurata ferita nella partita di football di Den Bosch TOP Oss

Guardia giurata ferita nella partita di football di Den Bosch TOP Oss ©BD


Guarda i nostri video più visti qui



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *