Home / News / Spielräume – Il nuovo album di Alessandro Seravalle

Spielräume – Il nuovo album di Alessandro Seravalle

Spielräume – Il nuovo album di Alessandro SeravalleEsce per Zeit Interference, side-label della Lizard Records, “Spielräume”, il nuovo album solista di Alessandro Seravalle.

Questa serie di composizioni nasce dal mio intento di intrecciare i parametri musicali timbrico e melodico allo scopo di creare un “ambiente aurale”, un acustico spazio (“Raum” in tedesco) nel quale comprendere il potere polisemico del verbo “to play” (“spielen” in lingua tedesca, che ho scelto per le sue naturali capacità sintetiche), un’operazione impossibile da realizzarsi in italiano. Si può infatti “play an instrument” (e la connessione con l’attività musicale è qui piuttosto chiara), “play a role” (gli aspetti teatrali essendo qui simbolizzati dalle brevi ed evocative espressioni verbali caratterizzanti ogni singola composizione) e, soprattutto, “play a game” che, nella mia visione, è qualcosa legato alla costituzione di uno spazio terapeutico nel quale parzialmente drenare le mie paure e i miei fantasmi.

Secondo Gregory Bateson ed Erving Goffman il gioco stabilisce un sistema di cornici (frames). Goffman afferma che il gioco consente l’emergere di membrane a protezione dello spazio di gioco (“Spielraum” in tedesco) isolandolo, sebbene in un senso in qualche modo debole, dalla realtà esterna. Così “entrare nel gioco significa dimenticare il resto, il mondo esterno, la situazione, i problemi, le differenze che vigono nella vita normale (…) il gioco tra esterno e interno che il frame permette è visibile nell’idea di un confine paradossale che insieme separa e lascia passare” (Pier Aldo Rovatti).

Ciò costituisce la conditio sine qua non della mia auto-terapia attraverso la musica.

Si richiede all’ascoltatore un’attenzione focalizzata per entrare pienamente nelle miriadi di microvariazioni che caratterizzano il flusso uditivo. Da non usarsi come mero sottofondo per favore!

Per maggiori info e per acquistare l’album: http://www.lizardrecords.it/

About Donato Ruggiero

Donato Ruggiero
Membro fondatore e redattore di HamelinProg.com, è archeologo e autore del romanzo noir "Tutto tranne il cane" (0111 Edizioni, 2017) e di diversi racconti pubblicati in varie antologie, nonché chitarrista della band alternative rock Malamente con all'attivo l'album "Stato vegetativo permanente". Appassionato di progressive rock, rock progressivo italiano anni '70, in particolare dei gruppi "minori", e contemporaneo, krautrock, space rock, scuola di Canterbury, avant-prog, rock sinfonico, jazz rock, musica sperimentale e molto altro.

Check Also

Galactica – In arrivo il nuovo album in studio dei Lebowski

Lebowski è una band polacca il cui stile è definito “musica per un film inesistente”, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *