Stai attento, non andare mai a letto con questi oggetti

Fai attenzione a non andare mai a letto con questi oggetti addosso. Smartphone, tablet o computer “uccidono” il sonno e aumentano lo stress. Da tempo si sospetta che la tecnologia interferisca con il sonno e il riposo. Ma gli ultimi studi in questione ci danno certezze.

Oggi vediamo perché con l’aiuto degli esperti di salute di ProiezionidiBorsa. E cosa si può fare se hai davvero bisogno di leggere un po ‘prima di andare a letto la sera?

Orologio intelligente

Meglio dormire senza telefono

Attenzione, non andare mai a letto con questi oggetti: i dispositivi elettronici che ci tengono in contatto con il mondo. Il team di ricerca sul sonno dell’Università della California sta studiando l’impatto di cellulari, tablet, cellulari e iPod sul sonno degli adulti. Ma in particolare su quello dei bambini.

Stai attento, non andare mai a letto con questi oggetti

I piccoli, ma anche gli adolescenti che portano portata del telefono a letto a guardare le serie TV corrono un bel rischio. 37 minuti dopo, i ragazzi banditi dai genitori si addormentano. Nel tempo, le ore di sonno complessive tendono a diminuire.

E a scuola le prestazioni peggiorano, si concentrano sempre più male. Uno studio al Brigham and Women’s Hospital di Boston ha anche scoperto che leggere un e-book è peggio che leggere un libro di carta.

Perché la tecnologia interferisce con il sonno

La luce blu dei dispositivi elettronici riduce la nostra produzione della sostanza che regola il ciclo sonno-veglia, melatonina. Pertanto, non è solo meglio spegnerli almeno un’ora prima di andare a letto. Ma è bene evitare assolutamente che alcuni schermi rimangano accesi.

La produzione di melatonina avviene tra le 2 e le 5 del mattino e richiede oscurità. Lo confermano i neurologi dell’Ospedale Humanitas di Rozzano (MI), che stanno studiando il rapporto tra riposo e cefalee. Chi lascia alcuni dispositivi accesi nella stanza, anche in standby, non solo avrà difficoltà ad addormentarsi, ma anche a mantenerlo. La luce blu è la causa dei disturbi del sonno. È un preludio alla riduzione delle prestazioni cognitive del mattino successivo.

READ  mix tra indiano e inglese. "È più contagioso"

Cosa fare se devi leggere a letto

Alcune persone credono che una buona pagina letta sia il segreto per dormire bene. Se proprio devi, è una buona idea procurarti un paio di occhiali con lenti arancioni. Che sono in grado di ridurre l’esposizione alla luce blu.

(Ti ricordiamo di leggere attentamente le dichiarazioni di non responsabilità relative a questo articolo, che possono essere visualizzate chi”)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *