Stasera a…Napoli, Alberto Angela infiamma la tela: “Ha travolto la Napoli di Gomorra”

Più di quarantamila like, 3.300 commenti – favorevoli nel 99,9% dei casi – più di ottomila condivisioni. E questi numeri stratosferici continuano a crescere senza sosta. Mentre l’ultimo episodio di Stasera alle…, dedicato a Napoli, il profilo pubblico di Alberto Angela è stato letteralmente preso d’assalto da migliaia di napoletani che hanno ringraziato il famoso divulgatore scientifico piemontese per la sua ultima opera. Una vera e propria web ovation, specchio fedele dell’entusiasmo dei napoletani esaltato dalla città, in onda sulla prima rete Rai.

Se i napoletani apprezzarono particolarmente la storia della fondazione di Partenope e lo splendore della Napoli sotterranea, la vera apoteosi fu comunque raggiunta con il passaggio su San Gregorio Armeno e con la storia di Napoli di Maradona. Immagini potenti che hanno fatto da contraltare ad altre immagini – tra cui l’ultimo documentario Rai firmato da Corrado Augias lo scorso aprile – che ai napoletani piaceva molto meno. “In un colpo solo – si legge uno dei tanti commenti che inondano il profilo Facebook di Alberto Angela – avete spazzato via i luoghi comuni e i pregiudizi sulla nostra città, rendendo un servizio meraviglioso e facendoci lasciare la storia di Gomorra”.

Appena pochi giorni fa, infatti, si è conclusa l’ultima stagione della serie nata dal libro di Roberto Saviano e molti napoletani hanno voluto sottolineare l’apprezzamento per il cambio di rotta nella narrazione di una città che non si rassegna ad essere – almeno non solo – il Napoli di Gomorra. E, d’altra parte, è la stessa Angela ad evidenziare le mille sfaccettature di una città che non può e non deve rassegnarsi a stereotipi negativi: «Con questa puntata di Stasera in… – scrive – abbiamo cercato di illuminare Napoli con la luce che merita, anche grazie alla magia che questa serata speciale è in grado di trasmettere.Spesso, infatti, le cronache tendono a soffermarsi sulle sue ombre, che non si intende ignorare, che è necessario individuare e lotta.Ma Napoli, non è solo questo. Napoli è prima di tutto luce. Ed è proprio questa luce che vogliamo far risplendere questa sera, esattamente come abbiamo fatto per le altre città”.

Un regalo di Natale che ha registrato un vero e proprio boom di ascolti televisivi e che intende far parlare Napoli, questa volta in positivo, in tutta Italia. Il quadro di Napoli dipinto da Angela ha ricevuto elogi anche dal mondo della politica urbana: “Il programma stasera a Napoli – ha scritto qualche giorno fa il sindaco di Napoli Gaetano Manfredi – è un grande dono di Alberto Angela e della Rai alla nostra città, ma anche un dono a tutto il Paese. È un bel segnale, di ripartenza, di fiducia e bellezza. L’Italia deve credere in una città come la nostra che conserva grandi tradizioni, ma che ha potenzialità inimmaginabili anche altrove. Grazie ancora ad Alberto, un vero amico napoletano”.

READ  Gf Vip 6, bacio tra Sophie Codegoni e Alessandro Basciano ma lei...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *