Stellantis, John Elkann a Roma incontra Mattarella e Giorgetti – Hamelin Prog

Stellantis, John Elkann a Roma incontra Mattarella e Giorgetti – Hamelin Prog

Il Presidente di Stellantis, John Elkann, è stato protagonista di una serie di incontri istituzionali a Roma, al fine di fare il punto sulle attività italiane del gruppo. I suoi incontri hanno coinvolto importanti figure del panorama politico ed economico del Paese, tra cui il Ministro dell’Economia Giancarlo Giorgetti, il Capo dello Stato Sergio Mattarella, l’Ambasciatore degli Stati Uniti in Italia Jack Markell, il Comandante Generale dell’Arma dei Carabinieri Teo Luzi e il Governatore di Bankitalia Fabio Panetta.

Durante queste riunioni, Elkann ha ribadito l’impegno di Stellantis nell’implementazione dei progetti industriali in corso, sottolineando l’importanza di continuare a investire sul territorio italiano e promuovere la crescita economica. L’incontro ha rappresentato un’opportunità per discutere anche delle attività di comune interesse che sono oggetto del tavolo al Mimit (Ministero dell’Innovazione e della Transizione Digitale), un’occasione per condividere strategie e obiettivi comuni.

L’attenzione è stata focalizzata sulla collaborazione tra il governo e l’industria automobilistica, con l’obiettivo di promuovere lo sviluppo del settore e rafforzare la competitività dell’economia italiana. Elkann ha sottolineato l’importanza di sostenere la transizione verso una mobilità sostenibile e di investire in nuove tecnologie, come l’elettrificazione dei veicoli e l’introduzione di soluzioni avanzate di connettività.

Durante gli incontri, sono emerse anche le priorità di Stellantis per quanto riguarda la sicurezza e la lotta al crimine organizzato. La collaborazione con le forze dell’ordine, in particolare con l’Arma dei Carabinieri, è stata confermata come un elemento fondamentale per contrastare fenomeni illegali che danneggiano l’industria automobilistica e l’economia nazionale nel suo complesso.

Ancora una volta, il presidente di Stellantis ha dimostrato il suo impegno a sostenere l’economia italiana e promuovere la crescita del settore automobilistico. La collaborazione tra il governo e l’industria è risultata fondamentale per affrontare le sfide del futuro e continuare a garantire opportunità di sviluppo e occupazione per tutti.

READ  Bonus edilizi e non solo in scadenza il 31 dicembre 2023 - Hamelin Prog

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *