Superbonus, cosa accade ora? Pressione per lestensione dei lavori, Forza Italia: Solo per coloro che sono già al 70% – ilmessaggero.it

Superbonus, cosa accade ora? Pressione per lestensione dei lavori, Forza Italia: Solo per coloro che sono già al 70% – ilmessaggero.it

Superbonus, cosa accade ora? Pressione per lestensione dei lavori, Forza Italia: Solo per coloro che sono già al 70% – ilmessaggero.it

I punti principali dell’articolo sono i seguenti:

1. Il Superbonus sta causando una corsa contro il tempo.
2. Il 28 dicembre, il Consiglio dei Ministri discuterà di misure per evitare la restituzione dei soldi nel caso in cui i lavori non vengano completati.
3. Le discussioni tecniche sono state temporaneamente sospese fino al 27 dicembre.
4. Il ministro dell’Economia, Giancarlo Giorgetti, chiede cautela a causa dei costi elevati del Superbonus.
5. Forza Italia sta spingendo per una mini-proroga di due o tre mesi per i condomini che hanno completato almeno il 70% dei lavori.
6. Nel decreto del 28 febbraio potrebbe essere inclusa una norma anti-elusione per il bonus barriere architettoniche.
7. La spesa per il Superbonus sta aumentando e si cerca di risolvere la questione prima che diventi incontrollabile.
8. Il decreto milleproroghe potrebbe anche affrontare il tema dell’età di pensionamento per i medici e gli infermieri del servizio sanitario nazionale.
9. Si sta discutendo anche dell’estensione dello smart working nel settore pubblico e della proroga delle graduatorie dei concorsi pubblici.

Superbonus: corsa contro il tempo

Il Superbonus, misura prevista per incentivare la riqualificazione energetica degli edifici e la messa in sicurezza sismica, è al centro di una corsa contro il tempo. Il Consiglio dei Ministri del 28 dicembre discuterà delle misure per evitare la restituzione dei soldi nel caso in cui i lavori non vengano completati. Le discussioni tecniche sono state temporaneamente sospese fino al 27 dicembre, mentre il ministro dell’Economia, Giancarlo Giorgetti, ha chiesto prudenza a causa dei costi elevati del Superbonus.

Forza Italia sta pressando per una mini proroga di due o tre mesi per i condomini che hanno già completato almeno il 70% dei lavori, in modo da evitare che perdano i benefici della misura. Nel decreto del 28 febbraio potrebbe essere inclusa anche una norma anti-elusiva per il bonus barriere architettoniche.

READ  Laumento dei costi del vetro per bottiglie: lAntitrust illumina la situazione

La spesa per il Superbonus sta aumentando e si cerca di chiudere la questione prima che diventi incontrollabile. Per questo motivo, il decreto milleproroghe potrebbe affrontare anche il tema dell’età di pensionamento per i medici e gli infermieri del servizio sanitario nazionale. Inoltre, si sta discutendo dell’estensione dello smart working nel settore pubblico e della proroga delle graduatorie dei concorsi pubblici.

In conclusione, il Superbonus è al centro dell’attenzione e si stanno valutando diverse misure per garantirne l’efficacia e limitare i costi. La decisione finale sarà presa durante il Consiglio dei Ministri del 28 dicembre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *