Tappa preferita 6 Tour de France 2022 | La tappa più lunga del Tour: Van Aert oi profughi?

Dopo la frenetica corsa acciottolata di mercoledì, giovedì è tempo di un’altra tappa straordinaria. Il gruppo partirà da Binche, in Belgio, per finire 220 chilometri dopo sulle alture di Longwy. Con la maglia di un leader brook la scena in dettaglio!

Fase 6 del percorso Tour de France 2022

Partiremo quindi dal Belgio, dove il gruppo lascerà Binche alle 12:15. Speciale Intermarché-Wanty-Gobert, perché è la base di casa di questa squadra. Non hanno un vero contendente per la vittoria di tappa, quindi è probabile che li incontreremo in uno dei primi tentativi di breakout della giornata.

Questa è la tappa più lunga del Tour, quindi potrebbe rivelarsi un buon posto per ciclisti e spettatori. Nei primi 150 chilometri gli ostacoli sono pochi, ad eccezione della Côte des Mazures e uno sprint intermedio a Carignano. Dopo di che inizia a diventare un po’ più ripido, ma il diavolo è chiaramente alla fine di questa corsa.

Gli ultimi venti chilometri sono più simili alle Ardenne o alle colline del Limburgo, con la Côte de Montigny all’inizio, la ripida Côte de Pulventeux (800 metri al 12,3%) come aperitivo e la salita finale a Longwy (1,6 chilometri al 5,8%) come piatto unico assoluto.

La ripida salita del Pulventeux.

Qualche anno fa abbiamo finito anche a Longwy. All’epoca Peter Sagan vinse davanti a Greg van Avermaet, ma la salita del Pulventeux non era prevista nel percorso. Ciò probabilmente porterà a una maggiore selezione quest’anno e ipoteca anche le possibilità di pugili sprint, a favore degli specialisti. Inoltre, è un finale molto tecnico, quindi attaccare la penultima salita può dare i suoi frutti.

Tappa preferita 6 Tour de France 2022 |  La tappa più lunga del Tour: Van Aert oi profughi?

Una spiegazione del finale assoluto.

ora
Inizio: 12:15
Arrivo: intorno alle 17:29

Fase meteorologica 6 Tour de France 2022

Le temperature sono appena sopra i 20 gradi Celsius e possono quindi essere descritte come piacevoli nella regione di Longwy, che si trova vicino al confine con il Belgio e il Lussemburgo. Il vento però può giocare un ruolo: soffia abbastanza forte in testa, sia sulla penultima che sull’ultima salita della giornata. Normalmente non è una buona notizia per gli opportunisti.

Fase 6 preferita Tour de France 2022

Sulla base delle sue prestazioni finora in questo Tour de France e in particolare della sua brillantezza nella tappa di Calais, posizioniamo Wout van Aert come il grande favorito per questa fase. Il belga ha bisogno di saper gestire con disinvoltura quest’ultima astuta salita e ha il vantaggio – rispetto ad altri velocisti – che lo precede la salita del Pentueux, dove verranno mozzate le gambe agli uomini veloci.

Van Aert sembra solo al top in un arrivo così e ha forse più da temere dagli INEOS Grenadiers con Tom Pidcock e Geraint Thomas di BORA-hansgrohe con Massimiliano Schachmann e Alexander Vlasov† Anche, pure Tadej Pogacar e David Gaudu può correre come corridori di classifica.

Tuttavia, la grande domanda è: Jumbo-Visma farà il check-in in questa tappa più lunga del Tour de France e, in caso affermativo, chi li aiuterà? Le risposte a entrambe queste domande sono “probabilmente no” e “probabilmente nessuno”, quindi sarebbe una buona idea guardare gli uomini prima del volo mattutino.

Tappa preferita 6 Tour de France 2022 |  La tappa più lunga del Tour: Van Aert oi profughi?
Chi aiuterà la squadra di maglia gialla?

dovrai fare un po’ cancellazione del nome basta fare Ruben Guerreiro ad esempio, dopo una caduta nel secondo giorno della tappa acciottolata, ha dimostrato di stare di nuovo bene. Il portoghese potrebbe riuscire a risalire la classifica in una fase come questa. I suoi compagni di squadra Magnus Cort e Neilson Powless hanno mostrato mercoledì come (non) farlo.

Dì il tuo giorno più lungo del Tour, poi ti riprenderai velocemente Matej Mohoric di. Il mangiatore di miglia del Bahrain Victorious aveva già annunciato prima del Tour che vorrebbe mettersi in mostra in questa sesta tappa. Lo stesso vale per compagni di squadra come Fred Wright e Dylan Teuns, con i quali il Bahrain Victorious può rimediare alla sconfitta di Jack Haig con una vittoria.

Scusa Mathieu van der Poel, siamo crudeli: dopo i tuoi commenti dopo la tappa di mercoledì, non ti metteremo più tra i favoriti per questa tappa, per quanto vorremmo. Un altro olandese trova il suo posto: Bauke Mollema adoro queste finali e posso regalare a Trek-Segafredo una vittoria di tappa qui. Jasper Stuyven e Quinn Simmons potrebbero anche essere in grado di andare lontano per conto di questa squadra.

Tappa preferita 6 Tour de France 2022 |  La tappa più lunga del Tour: Van Aert oi profughi?
Bauke Mollema

Altri uomini che si fanno notare per un furto sono quelli delle squadre belghe. Tim Wellen e Andreas Kron deve essere in grado di gestirlo per conto di Lotto SoudalAndrea Bagioli e Mikkel Honoré per conto di Quick Step, Sven Erik Bystrom e Georg Zimmermann di Intermarché e Alpecin-Deceuninck con, ad esempio, Kristian Sbaragli (o comunque Van der Poel).

Altri contendenti in questa lunga lista sono – via aerea o meno – Michele Matteo (BikeExchange), Hugo Houle (Israel-Premier Tech), Alexis Vuillermoz (TotalEnergies), Valentino Madouas (Groupama-FDJ), Benjamin Thomas, Victor Lafay (Cofidis), Matteo Jorgenson (Movistar), Benoit Cosnefroy (AG2R Citroën) e Franck Bonnamour (B&B).

Probabilità tappa 6 Tour de France 2022

Wout van Aert – Bet365: 4.50 / Jack: 5.00
Tadej Pogacar – Bet365: 11.00 / Jack: 10.00
Mathieu van der Poel – Bet365: 13:00. / Jack: 13:00.
Matej Mohoric – Bet365: 13:00. / Jack: 15:00
Michel Matthews- bet365: 17:00 / Jack: 17:00

Su Bet365 riceverai un bonus di benvenuto di 100 euroa Jack un bonus di benvenuto di 50 euro

Se giochi in modo responsabile, mantieni il divertimento. Quanto ti costa il gioco? Fermati in tempo, 18+.

Stai cercando suggerimenti per le scommesse più interessanti? Quindi visita Sportbookies.nl.

La tappa preferita dai lettori 6 Tour de France 2022

Tom van der Salm (Twitter: @TomvanderSalm) | e-mail: [email protected])

READ  questi sono tre giornalisti di Rai-Corriere.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.