TASTIERA TOSSICA – L’INTER PUÒ PAGARE DYBALA PIÙ DELLA JUVE? CASO AD HOC E IL GIOCATORE DOVREBBE DIRE…

Paulo Dybala, calciatore che stuzzica l’idea di tante squadre, la Juventus deve assolutamente restare vigile ed evitare qualsiasi rivale capace di rubare la sua stella ai bianconeri. In prima fila c’è l’Inter che sta studiando da zero il colpo grosso, con Beppe Marotta che, dopo averlo portato dal Palermo alla Juventus, ora vuole portarlo dalla Juventus all’Inter. Un’operazione che la Juventus deve evitare a tutti i costi.

LIMITE DI INGRESSO – L’Inter può farlo? Chissà, molto dipenderà dal limite salariale a disposizione della squadra nerazzurra, parametri non lontani da quelli bianconeri. La Juventus deve cercare di ridurre gli ingaggi, ma lo stesso deve fare l’Inter. Sembra quindi molto strano che i nerazzurri possano offrire uno stipendio più alto della Juventus. I bianconeri possono e devono pareggiare una possibile offerta nerazzurra, ma vedere il giocatore partire per l’Inter con un’offerta inferiore alla Juventus sembra un’utopia.

EQUILIBRIO INTER – l’equilibrio dei combattimenti potrebbe essere rotto anche dall’arrivo di Joya. Dare uno stipendio troppo alto all’argentino romperebbe l’equilibrio nello spogliatoio e quindi non è una situazione facile.

CASO PER QUESTO – il caso Dybala è ad hoc. Qualcuno sembra voler fare apposta un accordo, per insidiare la stabilità del centrocampo bianconero. Tutto sembra studiato a tavolino, con una strategia per nuocere alla Juventus in corsa per il quarto posto.

SOLO ALL’ESTERO – il vantaggio estero resta comunque il più probabile. Se la Juventus decidesse di non rinnovare, la soluzione estera sarebbe la migliore sia per il giocatore che per i bianconeri che non rafforzerebbero la concorrenza. Allo stesso modo, per il giocatore, sarebbe un modo per non offendere i tifosi rigati, una sorta di rispetto apprezzato da tutti.

READ  Google rilascia Android 13 Beta 1 per Pixel 4 e successivi - Tablet e telefoni - Novità

In ogni caso la situazione non è ancora definita, la Juventus può ancora bloccare Dybala e viste le alternative e i rischi non sarebbe un errore.

var banner = {"336x90":[{"idbanner":"31","width":336,"height":90,"crop":"1","async":"0","uri":"http://www.vecchiasignora.com","embed":"","img1":"6a21a70d33910aa97c98713dd8341a7d.jpg","partenza":1340316000,"scadenza":-62169986996,"pagine":""}],"160x300":[{"idbanner":"74","width":160,"height":300,"crop":"1","async":"0","uri":"https://www.tipico.it/?affiliateId=306619&bannerId=7","embed":"","img1":"e16145ecc9695666f63ae4d125ae1dbf.gif","partenza":-62169986996,"scadenza":1380492000,"pagine":""}],"160x300_2":[{"idbanner":"77","width":160,"height":300,"crop":"1","async":"0","uri":"http://www.miralaghi.it/","embed":"","img1":"0440fde8a8d711eef0f1a61771f2d3fd.jpg","partenza":1393110000,"scadenza":1394406000,"pagine":""}]}; var now = Math.round(new Date().getTime() / 1000); var bannerok = new Object(); for (var zona in banner) { bannerok[zona] = new Array(); for (i=0; i < banner[zona].length; i++) { var ok = 1; if (banner[zona][i]['scadenza']>0 && banner[zona][i]['scadenza']<=now) ok = 0; if (banner[zona][i]['partenza']!=0 && banner[zona][i]['partenza']>now) ok = 0; if (typeof azione !== 'undefined' && azione !== null) { if (banner[zona][i]['pagine'] == '!index' && azione == 'index') ok = 0; else if (banner[zona][i]['pagine'] == 'index' && azione != 'index') ok = 0; }

if (ok == 1) bannerok[zona].push(banner[zona][i]); }

bannerok[zona].sort(function() {return 0.5 - Math.random()}); } banner = bannerok; var banner_url="https://net-storage.tcccdn.com"; var banner_path="/storage/tuttojuve.com/banner/" function asyncLoad() { if (azione == 'read' && TCCCookieConsent) { var scripts = [ "https://connect.facebook.net/it_IT/all.js#xfbml=1", ]; (function(array) { for (var i = 0, len = array.length; i < len; i++) { var elem = document.createElement('script'); elem.type="text/javascript"; elem.async = true; elem.src = array[i]; var s = document.getElementsByTagName('script')[0]; s.parentNode.insertBefore(elem, s); } })(scripts); } setTCCCookieConsent(); } if (window.addEventListener) window.addEventListener("load", asyncLoad, false); else if (window.attachEvent) window.attachEvent("onload", asyncLoad); else window.onload = asyncLoad; function resizeStickyContainers() { var stickyFill = document.getElementsByClassName('sticky-fill'); for (i = 0; i < stickyFill.length; ++i) stickyFill[i].style.height = null; for (i = 0; i < stickyFill.length; ++i) { var height = stickyFill[i].parentElement.offsetHeight-stickyFill[i].offsetTop; height = Math.max(height, stickyFill[i].offsetHeight); stickyFill[i].style.height = height+'px'; } } document.addEventListener('DOMContentLoaded', resizeStickyContainers, false); // layout_headjs function utf8_decode(e){for(var n="",r=0;r

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.