Tiesj Benoot (Jumbo-Visma) si rompe la vertebra cervicale dopo una collisione | Bicicletta

Benoot ha fornito un aggiornamento sulle sue ferite su Instagram. “Prima di tutto voglio che tutti sappiano che sto bene. Ieri sono stato coinvolto in un incidente sulle Alpi italiane. Ora sono in ospedale e sto ricevendo buone cure mediche e posso riprendermi dall’incidente”.

Per continuare: ,,I risultati mostrano che ho subito una piccola frattura della vertebra cervicale, anche se non mi sono mai trovato in una situazione pericolosa per la vita a causa di essa. Sono stabile. Grazie a tutti per tutti i dolci messaggi. Lavorerò sulla mia guarigione nelle prossime settimane.

Normalmente, Benoot avrebbe iniziato la BEMER Cyclassics ad Amburgo il 21 agosto, ed erano in programma anche il Tour of Germany e le gare canadesi in Quebec e Montreal. Quasi tutta la preparazione porta anche il suo collega Jumbo-Visma Wout van Aert alla Coppa del Mondo a Wollongong, in Australia. Non dovrebbe essere per Benoot, però.

Il belga, che ha avuto anche una sfortunata caduta al Tour, lunedì ha dovuto affrontare una nuova dose di sfortuna in allenamento. Dopo un incidente in allenamento, è fuori per il resto della stagione.

I dettagli specifici dell’incidente e delle sue ferite sono rimasti riservati lunedì. Benoot era in un ritiro a Livigno, in Italia, per prepararsi alle gare autunnali. Tutto è andato come previsto fino a quando non è stato investito da un’auto. È stato un duro colpo. Benoot è così sfuggito alle peggiori conseguenze.

Fonte: Il giornale

Newsletter Telesport

Ogni giorno le notizie sportive più importanti, i risultati, le analisi e le interviste.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.