Tre morti in un violento temporale in Corsica

Reuters

Notizie ONS

Almeno tre persone sono rimaste uccise in una violenta tempesta sull’isola francese della Corsica. Due di loro, tra cui una ragazza di 13 anni in un campeggio, sono stati colpiti dalla caduta di alberi. Una donna anziana è morta quando il tetto di un beach club è esploso sulla sua auto.

Oltre ai morti, almeno dodici persone sono rimaste ferite nella tempesta. Uno di loro è ricoverato in ospedale in condizioni critiche, hanno detto le autorità locali all’agenzia di stampa AP.

L’isola del Mediterraneo, che è una popolare destinazione turistica, questa mattina è stata colpita da un forte temporale. La velocità del vento ha raggiunto più di 220 chilometri orari, secondo l’istituto meteorologico francese Météo France. La tempesta ha lasciato 45.000 persone senza elettricità, secondo la compagnia energetica locale.

Immagini della devastazione dopo la tempesta:

Devastazione in Corsica dopo violenti temporali con forti raffiche di vento

Anche le navi vicino all’isola hanno riscontrato problemi a causa dei forti venti. Sono state effettuate molteplici operazioni di salvataggio per venire in aiuto di tutte le navi danneggiate e bloccate. Anche le strade sono diventate impraticabili e alcune case sono state allagate dall’acqua.

Il filmato mostra come infuria la tempesta sull’isola:

READ  Russia, proteste contro la detenzione di Navalny: oltre mille arresti, arrestata la moglie del dissidente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.