Un bambino di due anni uccide il padre in Florida |  All’estero

Un bambino di due anni uccide il padre in Florida | All’estero

Secondo lo sceriffo John Mina, la polizia sulla scena ha ipotizzato un suicidio. Tuttavia, la ferita da arma da fuoco alla schiena del 26enne, morto in ospedale, ha smentito questa teoria. Le indagini hanno confermato la storia del bambino di cinque anni, che ha detto che suo fratello minore ha accidentalmente premuto il grilletto. Oltre a questi bambini, al momento dell’incidente erano presenti anche un neonato e la madre dei bambini.

“L’arma non è stata conservata correttamente”, ha detto lo sceriffo in una conferenza stampa. “La pistola era facilmente accessibile, anche per un bambino di due anni, e il risultato è un’altra tragedia in questa comunità che nessuno può capire”, ha detto lo sceriffo Mina. “Non posso sottolineare abbastanza che le nostre armi devono essere protette e tenute lontane dalla portata dei bambini. I proprietari di armi che non riescono a mettere al sicuro le loro armi sono solo a una frazione di secondo di distanza da una simile tragedia nelle loro stesse case.

abbandono del bambino

Secondo il rapporto della polizia, entrambi i genitori erano in libertà vigilata per abbandono di minori e reati di droga. La madre dei bambini, moglie della vittima, è stata arrestata e accusata di omicidio colposo, detenzione di armi e munizioni da parte di un criminale condannato e violazione di una sospensione della pena.

“Ora questi bambini hanno perso entrambi i genitori”, ha detto lo sceriffo Mina. “Il loro padre è morto, la loro madre è in prigione. E un bambino deve vivere la sua vita sapendo di aver sparato a suo padre. Tali tragedie sono prevenibili al 100%”.

READ  Erdogan riceve Michel e von der Leyen: ma per lei non c'è sedia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *