Una svolta decisiva, un contesto inaspettato per il futuro dell’azienda

A terra corriamo da lui scudetto, nella società lavoriamo per dare la pace Antonio Conte ei suoi giocatori in vista dell’afflusso finale della stagione e di risolvere il momento delicato costruendo un solido futuro.

Questa è la situazione Inter casa dove corriamo da mesi su un doppio binario. Dopo che il governo cinese ha smesso di investire nello sport a causa del vincolo economico creato dalla pandemia Coronavirus, il gruppo Suning ha infatti intrapreso le grandi manovre per trovare azionisti importanti a cui vendere parte delle azioni o il pacchetto di maggioranza.

Il tempo stringe e in questo senso di proprietà del club nerazzurro, dopo il fallimento della trattativa con BC Partners per la vendita dell’intero pacchetto azionario, sarebbe sempre più orientato a restare in sella accelerando i dialoghi con il Fondo della fortezza americana.

Secondo quanto riportato dal “Corriere della Sera”, infatti, la trattativa, che vede Suning rappresentato da Simon Yang, uomo di fiducia di famiglia, procede a ritmo serrato e potrebbe concludersi entro la fine del mese. .

Va a un Prestito da 250 milioni in due rate (150 subito e 100 dopo), uno scenario che permetterebbe alla famiglia Zhang di superare il difficile momento economico trovando l’iniezione di denaro che le permetterebbe di restare alla guida dell’Inter.

L’ideale quindi per dare certezze al gruppo e al Antonio Conte per giocare al massimo le proprie carte sul piano psicologico per arrivare alla conquista dello scudetto, unico traguardo rimasto in stagione, ma ovviamente il più importante.

Inoltre, è sorto un curioso intreccio che avrebbe legato il destino diInter a quelli di Milano. Fortress è infatti una società americana del gruppo Sofbank, dove un anno fa è entrata a far parte del fondo Elliott, titolare del club rossonero.

READ  PSG - Marsiglia 0-1: rissa e cinque espulsi, compreso Neymar

Di derby scudetto sul campo a possibili scenari paralleli a livello aziendale, quindi. Va comunque notato che la trattativa con Fortress, a differenza di quanto avvenuto con BC Partners, non è esclusiva. In effetti, Suning sta anche parlando con Bain Capital Credit e il fondo Pif allo stesso tempo.

OMNISPORT | 14-03-2021 12:59

Una svolta decisiva, un contesto inaspettato per il futuro dell'azienda Carattere: Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *