“Vale la pena battere la Juventus”

Non solo scudetto. Lautaro Martinez si sono sbizzarriti con i microfoni “Sky Sport” e, ancora una volta punto di riferimento nell’universo nerazzurro, ha chiarito di aver capito perfettamente Che cosa mai avere Juventus-Inter. “Loro vinsero per nove annie sarà molto importante Andare laggiù e gioca a questo gioco con lo scudetto che è già diventato nostro“, Ha spiegato l’argentino.

“Loro vinsero tutti i campionati per nove anni consecutivi, noi non ne vinciamo uno da undici anni, quindi abbiamo ha perso una finale. Quindi quest’anno è stato importante prendi qualcosa ed eccoci qui ha vinto il campionato – ha spiegato Lautaro Martinez -. Adesso vai a affrontare la Juventus in casa con il scudetto già nostro è qualcosa di veramente importante ”.

“Dopo diversi anni vedere gente che fa festa questa è la cosa più eccitante. Questo ti permette di capire quanto importava alla gente. Accedi a questo periodo della stagione con tanti punti di vantaggio è bellissimo, ma la più grande emozione stava arrivando sull’autobus prima di gioco con il Sampdoria. Mi è sembrato mi ritrovo nel caldo dell’Argentina“, Aggiunta del numero 10 dei nerazzurri.

Quindi Lautaro togliti il ​​cappello di fronte a un compagno di squadra specifico: “L’obiettivo più importante lo ha segnato per lo scudetto Eriksen contro il Crotone. In questa partita ha segnato anche Hakimi, ma quello di Christian è stato decisivo ”.

Il rapporto con il compagno Lukaku: “Ci siamo incontrati dal primo giorno, parlava spagnolo e noi abbiamo discusso 2-3 ore dal primo allenamento. Aveva già guardato le nostre partite e ci conosceva. Poi siamo cresciuti lavorando, ci miglioriamo a vicenda. E lo facciamo anche con Sanchez“.

READ  Cosa è successo durante la partita PSG-Basaksehir Champions League

OMNISPORT | 15/05/2021 08:38

Carattere: Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *