Van der Vaart “amava troppo i frikandeltjes di sua madre” e lasciò correre il Liverpool

Rafael van der Vaart era un promettente talento dell’Ajax sotto i riflettori del Liverpool. Tuttavia, l’allora diciottenne gamba sinistra non credeva di essere pronto per il passaggio ad Anfield, ha detto allo studio Ziggo Sport 21 anni dopo.

Van der Vaart analizza il Champions Leaguepartita tra Liverpool e Internazionale e dice che una volta si è distinto durante il torneo di Amsterdam alla Johan Cruijff Arena di I rossi† “Gérard Houllier c’era quando avevo diciotto anni. Poi mi ha chiamato e sono dovuto venire a Parigi”, ricorda.

Tuttavia, il trasferimento al Liverpool non è mai stata un’opzione seria. “Ho amato troppo i frikandel di mia madre, quindi ho detto: no no no no no, non voglio, per favore lasciami all’Ajax! Poi Houllier fu davvero deluso, ma nella conversazione dissi subito: Mi piace, rispetto, va tutto bene, ma non voglio assolutamente andare al Liverpool

Più tardi nella sua carriera, Van der Vaart si è ritrovato in Premier League. Tra il 2010 e il 2012, l’attuale analista ha servito il Tottenham Hotspur.




lettore video

Guarda i migliori video di calcio qui

Altri video

READ  Albon recuperato, De Vries si riserva nuovamente per il Gran Premio di Singapore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.