“Virginia Giuffre mi ha detto di essere andata a letto con il principe Andrea” – Corriere.it

Al processo compare la testimonianza di un ex amico del grande accusatore del figlio di Elisabetta: “Era il 2001, lo diceva come se fosse figo, e mi ha fatto entrare nel loro circolo, non merita di essere risarcita”

LONDRA “Mi ha anche detto che era andata a letto.” La versione di Virginia Giuffre prende peso con le dichiarazioni di una donna che ha testimoniato al processo contro Ghislaine Maxwell e che sostiene che la presunta vittima di Andrea le abbia anche detto nel 2001 di aver fatto sesso con il figlio di Elisabetta. Mentre gli avvocati del Duca di York hanno finora tentato di contenere il danno all’immagine, è probabile che ora sia necessaria una nuova tattica: con la conclusione del processo contro Maxwell, riconosciuto colpevole di tratta di minori e ritenuto come complice di Jeffrey Epstein e dei suoi abusi, le vittime non devono più tacere.

Il caso di Carolyn Andriano, 35, che, rinunciando all’anonimato, ha parlato al Daily Mail. Nel 2001, racconta, è stata contattata da un messaggio di Giuffre mentre puliva la sua stanza. “” Indovina con chi sono? Ho pensato che stesse spettegolando così ho detto subito: “Chi?” Virginia, sua amica all’epoca e un po’ più grande di lei, ha risposto che era a Londra e che usciva a cena con Maxwell, Epstein e Andrea. “Non volevo crederci, mi sembrava eccessivo, ma dopotutto Virginia conosceva un sacco di persone importanti.” Pochi giorni dopo, tornata in Florida, Virginia le mostrò la foto con il principe. Carolyn le chiese se era entrata in un palazzo reale, Virginia disse di no, ma era andata a letto con il principe”.Non sembrava arrabbiata, infatti l’ha detto come se fosse abbastanza belloAggiunto Carolyn, la cui storia ha rivelato anche risentimento nei confronti di GiuffrE. È stata lei, ha spiegato, a reclutarla e a portarla nella cerchia di Epstein e Maxwell., dove è stata convinta a farsi un massaggio, a posare nuda, a fare sesso con uomini molto più grandi di lei. A 18 anni, ha raccontato nell’aula di New York, è stata licenziata perché non lo amava più. Tra tossicodipendenza e prostituzione, per lei si apre un capitolo ancora più difficile. “Mi sentivo inutile”, ha detto al Mail. “Pensavo di essere stato messo su questa terra per essere usato e molestato sessualmente. Non c’è figura che possa sanare ciò che mi è stato fatto. Ora che ho dei figli, so, come madre e come moglie, che non potrei mai comportarmi come Maxwell.’ Come per te, Giuffre “merita quello che Maxwell si merita”: Senza di lei, Carolyn non avrebbe mai incontrato Ghislaine o Epstein. “Non credo che meriti di essere risarcita. Non credo sia stata costretta a fare nulla”, ha detto di Giuffre, che non considera una vittima. Giuffre ha ammesso tempo fa di aver selezionato alcune ragazze da presentare a Maxwell ed Epstein, “Una delle cose di cui mi pento di più.” Come Virginia, Carolyn proviene da una famiglia squattrinata, a volte violenta, con genitori alcolizzati. È stata disegnata all’incirca alla stessa età.

READ  Mallory (31): 'A volte sono anche considerato poco più che ventenne' | Storie dietro le notizie

8 gennaio 2022 (modifica 8 gennaio 2022 | 17:30)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.