Visualizzare le cifre Il sondaggio ha chiesto di abbandonare dopo il trasloco: “È molto depresso” |  Affiggere

Visualizzare le cifre Il sondaggio ha chiesto di abbandonare dopo il trasloco: “È molto depresso” | Affiggere

Da una media di circa 1,1 milioni di telespettatori Indagine richiesta ieri sera a 393.000 persone interessate. Montato? Il programma di polizia è stato aggiornato da NPO 1 a NPO 2 ed è ora proprio di fronte al pubblico La persona più intelligente. ,, Palle molto pesanti, Indagine richiesta merita più spettatori”, afferma la conduttrice Anniko van Santen.

L’emittente pubblica ha deciso di trasmettere classici popolari come Radar, Rottura e Indagine richiesta da questo mese non andrà più in onda su NPO 1, ma passerà a NPO 2. I presentatori e le emittenti non ne erano molto contenti in anticipo. “Ma non volevamo nemmeno essere troppo drammatici”, dice ora Anniko van Santen. “Se sapessi esattamente cosa segna quando e dove, saresti un multimiliardario. Semplicemente non sai cosa stanno facendo le persone su quel divano con quella scatola.” mettere nelle loro mani. “

Ma il primo episodio dopo il trasloco al momento non è molto promettente. Di fronte La persona più intelligente (buono per 2,2 milioni di spettatori) Van Santen ha attirato solo 393.000 spettatori con i suoi casi di polizia irrisolti. “È solo molto difficile. Meritiamo più spettatori. Non si tratta del mio ego, si tratta dell’efficacia del programma. Più persone pensano a risolvere un caso, meglio avremo successo.

La ricerca dell’Università Erasmus di Rotterdam ha precedentemente dimostrato che l’attenzione a un caso in Indagine richiesta Aumenta la percentuale di risoluzione dal 25% al ​​40%. Ha un impatto sociale, afferma Van Santen. “Se dovessi chiedere ai telespettatori per cosa vogliono che le emittenti pubbliche spendano i loro soldi delle tasse, sarebbe su un programma come Indagine richiesta.”

READ  'Questo attacco madre-figlia è il punto più basso di B&B Full of love' | termometro televisivo


Preventivo

Neanche loro sono arrabbiati con l’NPO, vedono anche cosa succede con un titolo A così prezioso

Anniko van Santen

Van Santen e l’emittente televisiva AvroTros non sono stati immediatamente presi dal panico per il calo degli spettatori. “L’offshoring richiede tempo per atterrare. Neanche loro sono arrabbiati con l’NPO, vedono anche cosa succede con un titolo A così prezioso. Dobbiamo guardarlo”, dice il conduttore, che è anche l’editore dello spettacolo. Un portavoce di AvroTros aggiunge: “Questi sono numeri deludenti, ma è ancora troppo presto per trarre conclusioni definitive. Guardare ha debuttato sabato scorso su NPO 2 con 601.000 spettatori. Radar riparte a metà febbraio.

Nell’annunciare il trasferimento, l’emittente pubblica ha affermato che tutti e tre i programmi hanno un ruolo importante su NPO 2. “Aiutano ad aumentare il profilo di questo canale. NPO 2 diventerà ancora di più un canale di intuizione, immaginazione e cultura”, ha affermato il regista del video Frans Klein in un’intervista con questo sito.

Nel Indagine richiesta la polizia ha condiviso ieri sera nomi e foto di due boss di un’organizzazione criminale globale. Si tratta di Mohammed Najib Kajdouh (46 anni) e Fahd el Kandoussi (38 anni). Si ritiene che abbiano guadagnato milioni importando migliaia di chilogrammi di cocaina. Inoltre, sono presumibilmente responsabili di violenze eclatanti, comprese sparatorie e un rapimento.

Ascolta anche il podcast di AD Media qui sotto o iscriviti tramite Spotify o itunes. Trova tutti i nostri podcast su ad.nl/podcasts.


Unisciti alla conversazione
Puoi rispondere in fondo a questo articolo. Verranno pubblicati solo i commenti con un nome completo. Lo facciamo perché vogliamo un dibattito con persone che si attengono a ciò che dicono, e quindi ci mettono il loro nome. Se hai ancora bisogno di inserire il tuo nome, puoi farlo cliccando su “Accedi” in alto a destra nel nostro sito.

Guarda i nostri video di spettacolo e intrattenimento qui sotto:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *