Vuoi Sapere Come Funziona l’Automazione degli Edifici? Leggi Ora

L’insediamento di una comunità civilizzata richiede un organismo organizzativo funzionale che abbia un controllo centralizzato automatico degli edifici. Le schede automatizzate dell’edificio coprono diversi elementi come igiene, aria condizionata, riscaldamento, ecc. Alcuni degli altri importanti sistemi automatizzati sono il BAS (Building Automation System) ed il BMS (Building Management System).

Il motivo principale dell’automazione degli edifici è il miglioramento delle strutture per gli occupanti, in modo da ridurre il consumo di elettricità e migliorare le regole e i regolamenti dei sistemi edilizi. Inoltre, si prende cura anche del comfort degli occupanti.

Come Funziona l’Automazione degli Edifici?

L’automazione degli edifici è una procedura che coinvolge i processi dei sistemi automatici che controllano l’edificio. Si può notare che nell’automazione degli edifici è presente il coinvolgimento di apparecchiature e tecnologie, che garantisce le seguenti strutture che coinvolgono:

  • Sistemi di sicurezza contro le inondazioni
  • Sistemi di illuminazione
  • Ventilazione
  • Riscaldamento
  • Utilizzo dell’energia
  • Varie

Gli ingegneri civili si impegnano a fornire un’ampia gamma di apparecchiature e dispositivi che aiutano a sviluppare l’infrastruttura e le funzionalità. Ciò contribuisce ulteriormente a rendere l’edificio più intelligente in molti modi per mantenere gli occupanti nel comfort con un ambiente sicuro.

Indipendentemente dalla fornitura di un ambiente sicuro nell’automazione degli edifici, ci sono alcuni obiettivi importanti, che sono i seguenti:

  • Il processo di automazione riduce al minimo l’errore umano e minimizza anche gli input umani.
  • L’automazione degli edifici offre uno stile di vita sostenibile per gli individui. Viene anche definito un modo più intelligente di costruire. Poiché riduce gli sforzi umani, è anche conveniente.
  • Negli edifici, l’automazione si occupa dell’alimentazione e vede l’energia come una risorsa. Tiene monitorata anche l’utilità dell’energia nell’ambiente circostante.
  • Il sistema automatizzato è molto conveniente in quanto riduce i costi di utilità e manutenzione.
  • L’automazione degli edifici è diventata più popolare tra il pubblico in quanto fornisce un modo sostenibile di insediamento. L’essere automatizzato lo ha anche reso accessibile alle persone.
READ  "Il capo dell'apprendimento automatico lascia Apple per protesta" - IT Pro - News

Tipologie di Opere di Automazione degli Edifici

I lavori di automazione degli edifici sono ulteriormente classificati in cinque tipologie principali, che sono indicati di seguito:

Il BAS, secondo l’azienda, ha accesso ai sensori dell’edificio e ad un’ampia gamma di dati che tracciano i sistemi intelligenti installati all’interno dell’edificio. La qualità dell’aria è strettamente monitorata per garantire la miscela di aria esterna e interna, ed è questo il metodo che viene spesso utilizzato per controllare l’umidità dell’edificio.

I sistemi di sicurezza forniscono anche i dati in grado di rilevare potenziali intrusi. Vengono utilizzati anche i sensori di movimento all’interno dell’edificio.

Componenti Principali nell’Automazione degli Edifici

La struttura esistente dell’edificio è installata con sistemi di automazione degli edifici. Questi sistemi possono essere installati solo durante il periodo iniziale di costruzione o processo di retrofitting.

I componenti chiave dell’automazione degli edifici sono i seguenti:

Controller: Si tratta di una raccolta di apparecchiature che raccoglie i dati dai sensori installati da ogni struttura dell’edificio e li invia all’unità di comando. Alcuni dei sensori includono telecamere di sicurezza, allarmi, sistemi di illuminazione, ecc. Questo è anche noto come il cervello del sistema.

Interfaccia termica: Gli utenti possono raccogliere le informazioni dalla BSA direttamente attraverso l’interfaccia in cui tutte le informazioni sono monitorate e disponibili per gli utenti.

Dispositivo di Output: È un sistema di comando in un edificio in cui controlla i requisiti delle persone nella proprietà, come aumentare e diminuire il riscaldamento, ridurre l’illuminazione, accendere il condizionatore in ufficio, ecc.

Sensori: La funzione del sensore è di trasmettere le informazioni al controller centralizzato nell’edificio. I sensori includono la luce, la temperatura, l’umidità, il numero totale di persone in una singola stanza, ecc.

READ  MotoGP, Rossi: "Per fortuna a trovarmi dietro Bagnaia, faceva paura"

Queste sono alcune delle funzioni dell’automazione degli edifici che aiutano a fornire comfort alle persone che vivono nella struttura dell’edificio. La cosa più importante è che si tratta di un lavoro guidato dalla tecnologia, motivo per cui è sostenibile per l’ambiente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *