Weghorst dissonante sul quotidiano regionale nonostante il Manchester United in finale

Weghorst dissonante sul quotidiano regionale nonostante il Manchester United in finale


Giovedì 2 febbraio 2023 alle 11:55
Wessel Antes• Ultimo aggiornamento: 12:08

Wout Weghorst non ha mostrato il suo lato migliore nella gara di ritorno di Coppa con il Nottingham Forest (2-0), secondo il Notiziario della sera di Manchester. Il 30enne attaccante è stato in campo per 63 minuti mercoledì sera nella seconda semifinale della Coppa EFL, ma non è riuscito a impressionare, secondo il quotidiano regionale. Weghorst segna un 5 per la sua quinta apparizione come a diavolo di salvataggio segnando così il più basso di qualsiasi giocatore dello United che è stato in campo.

“È quasi riuscito a coprire un primo tempo invisibile con un bel colpo di testa che ha colpito il palo”, ha scritto il media regionale, riferendosi all’occasione che Weghorst ha avuto nei minuti di recupero nel primo tempo. Il giornale ha anche visto che non è stato facile per l’attaccante del Borne. “Avrebbe dovuto ricevere un rigore quando Remo Freuler si è preso uno stinco durante un duello”. Weghorst è stato infine sostituito da Anthony Martial dopo oltre un’ora.

Il francese è riuscito a trovare la rete quando è stato sostituito e ha ricevuto un 7. “È stato un po’ fortunato con il modo in cui la palla è caduta sui suoi piedi, ma il finale è andato bene”. La domanda ora è se Martial sarà immediatamente favorito su Weghorst nell’XI titolare di Erik ten Hag contro il Crystal Palace sabato prossimo. Il diciannovenne nazionale arancione potrebbe doversi accontentare di nuovo di un posto in panchina nelle prossime settimane.

READ  Calciomercato Roma, decisione presa | Offerta rifiutata

Dieci Megera
Ten Hag sta andando molto meglio sui media inglesi giovedì mattina. Di Notiziario della sera di Manchester tira un 7, anche se il giornale fa un commento. “E’ vero ha lasciato riposare Rashford ma ha rischiato con Casemiro. Insomma una bella vittoria e gli animi si sono risollevati vincendo la dodicesima partita casalinga consecutiva. sport del cielo anticipa la finale della EFL Cup contro il Newcastle United. “Erik ten Hag ora ha la possibilità di vincere un primo pezzo d’argento nella sua prima stagione al club, che metterebbe fine a una serie di sei anni senza vittorie”.

Il telegrafo esamina principalmente lo sviluppo che lo United sta attraversando sotto Ten Hag. “In questo periodo l’anno scorso, l’atmosfera al Manchester United era particolarmente tossica. Il club era al terzo allenatore dell’anno, essendo stato eliminato da tutte le coppe e perdendo regolarmente senza speranza in Premier League. League. La svolta in otto mesi Sorprende quindi la guida di Erik ten Hag: anche se c’è ancora molta strada da fare prima che qualcuno possa dire con convinzione che lo United è tornato, l’olandese non ha perso tempo a rimettere in sesto il club concorrente.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *