WhatsApp consentirà in futuro di proteggere lo stato “adesso online” – Tablet e telefoni – News

Il problema con un tale stato è che se lo automatizzi, sarà accurato quanto il tuo stato online. Quando lo fai manualmente, dipendi dal comportamento delle persone. Poi ci saranno persone che non lo fanno, o persone che lo travisano volontariamente per vari motivi. Quindi non guadagni nulla da questo.

È vero. Qualsiasi motivo ha un utente per scegliere un determinato stato è una buona ragione. Dopotutto, l’utente è il proprietario della sua comunicazione.

Se le persone non possono accettare che ci siano molte ragioni legittime per non rispondere (immediatamente) e non sono obbligate a rispondere (immediatamente)… allora quelle persone sono il problema. Nascondere cose del genere significa curare i sintomi.

È vero, ma è su questo che si basa la nostra comunità. Stai dicendo al tuo ragazzo che non verrai alla sua festa di compleanno perché non vuoi far parte della sua famiglia di noiosi stronzi? O dici che purtroppo non puoi a causa della pressione del lavoro? Se ti piace mantenere gli amici, quest’ultimo è più pratico.

D’altra parte, è principalmente una caratteristica che viene utilizzata in modo improprio per fuorviare le persone. Mi vengono in mente molte ragioni per non voler rispondere a qualcuno (immediatamente). Forse stai litigando, forse sono noiosi, ecc. Ma alla fine le persone si renderanno conto che le stai ignorando, quindi perché non essere onesto al riguardo? Ti consente anche di trasmettere il messaggio in modo molto più efficace.

Lo stesso vale qui. Non è così che lavoriamo noi umani. Non pronunciamo tutto e la nostra società sarebbe molto diversa se lo facessimo.

READ  "Offerte della Juve? Ho scelto la Roma"

Inoltre, molte persone hanno molti contatti. Se devi spiegarle tutte ogni volta che sei online ma non hai tempo per chattare in questo momento, rimarrai occupato e non potrai farlo se non hai tempo.

Nascondersi è semplicemente una buona opzione.

L’ho sperimentato una volta, ma non è nemmeno successo a me. Tuttavia, trovo il comportamento molto inquietante. Se vuoi essere franco, devi anche affrontarne le conseguenze.

Potresti anche chiederti perché questo può accadere.

Personalmente lo gestisco allo stesso modo di IRC da 30 anni. Leggo i post quando ho tempo e ci ritorno quando ho tempo. Ma IRC non ha praticamente alcun reale stato online; tutti usano un buttafuori e quasi nessuno lo fa /far. Ecco perché è più normale lì. Ma ora ho più o meno la stessa situazione su Whatsapp. Poiché ho un ponte verso Matrix, sono sempre “online” lì. Sfortunatamente, Matrix non ha ancora una presenza manuale.

[Reactie gewijzigd door GekkePrutser op 3 juli 2022 19:51]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *