WinFuture: Galaxy Watch5 ottiene una batteria più grande, un nuovo sensore e costa 299 euro – Tablet e telefoni – Novità

Il tedesco WinFuture è riuscito a ottenere immagini del prodotto del Galaxy Watch5, insieme a dettagli aggiuntivi sui prossimi smartwatch Samsung. Avrebbero una batteria più grande, un nuovo sensore sul retro e andrebbero al banco da 299 euro.

La versione standard del Galaxy Watch5 sarà disponibile in una versione da 40 mm e una versione da 44 mm. Si dice che la versione da 40 mm abbia uno spessore di 9,8 mm e un peso di 28,7 grammi. Anche la versione da 44 mm avrebbe uno spessore di 9,8 mm, ma peserebbe 33,5 grammi. La versione più piccola avrà un display AMOLED da 1,19″ con una risoluzione di 396 x 396 pixel. Il modello più grande avrà un pannello AMOLED da 1,36″ con una risoluzione di 450×450 pixel.

C’è anche un modello Pro del Galaxy Watch5. Questo modello riceve una cassa più grande da 45 mm in titanio. Si dice che il modello Pro abbia uno spessore di 10,5 millimetri, un peso di 46,5 grammi e lo stesso pannello OLED del Galaxy Watch5 da 44 mm.

Tutti i modelli verrebbero con un vetro zaffiro per proteggere lo schermo dai graffi. Secondo quanto riferito, Samsung ha anche messo un nuovo sensore sul retro degli smartwatch, ma che funzione ha, non conosco ancora WinFuture. La redazione del sito pensa ad un sensore di temperatura.

Le versioni da 40 mm e 44 mm del Galaxy Watch5 dureranno un massimo di 50 ore con una singola carica. La variante più piccola ha una batteria da 284 mAh, rispetto ai 247 mAh del più piccolo Galaxy Watch4 dell’anno scorso. La versione più grande ha una batteria da 410 mAh, rispetto ai 361 mAh della versione da 44 mm del Watch4. La variante Pro ottiene una batteria da 590 mAh e dovrebbe essere in grado di durare 80 ore. Tutte le batterie possono essere ricaricate in modalità wireless tramite il caricabatterie integrato da 10 watt.

READ  Blizzard rimborsa in gioco una carta Hearthstone da 25 euro - Giochi - Notizie

Gli smartwatch avranno un SOC Exynos W920 che è anche in il Samsung Galaxy Watch4 sede. Questo chip è dotato di due core Cortex-A55 da 1,18 GHz e una GPU Mali-G68 MP2. Inoltre, c’è un core Cortex-M55 a basso costo che dovrebbe essere in grado di limitare il consumo energetico quando si utilizza il display sempre attivo. Samsung introdurrà anche versioni lte degli orologi con supporto e-sim.

La versione da 40 mm del Galaxy Watch5 verrebbe venduta a 299 euro. La versione da 44 mm dovrebbe costare 329 euro. Il Galaxy Watch5 Pro costerebbe 469 euro. Secondo WinFuture, le versioni con connettività lte costano ciascuna circa 50 euro in più.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.