Yvonne Coldeweijer si rammarica di aver condiviso filmati della crisi degli ostaggi dell’Apple Store |  Affiggere

Yvonne Coldeweijer si rammarica di aver condiviso filmati della crisi degli ostaggi dell’Apple Store | Affiggere

Coldeweijer ha condiviso sul suo canale juice La vita di Yvonne incluso un video che mostra dove si nascondevano gli ostaggi nel negozio. Su richiesta delle forze dell’ordine, per l’incolumità di queste persone, hanno successivamente cancellato le immagini. Ha ricevuto molte reazioni negative al suo “rapporto” sulla presa di ostaggi.

,,Ho postato quando persone e dipendenti erano al sicuro lì perché erano in una stanza che nessuno poteva raggiungere. E la controvoce è stata: ciao, stai mettendo in pericolo queste persone, perché ora il rapitore sa dove sono”, risponde il vlogger nel podcast. Coldeweijer non ha capito questo argomento. ,, ho pensato: certo che è così non scorre La vita di Yvonne† Seriamente ragazzi, pensate che abbia il tempo di scorrere su Insta adesso? »

La vlogger pensa di non aver realizzato cos’altro potrebbe essere successo al filmato. “Un suo amico che potrebbe sapere cosa sta facendo può fare uno screenshot e WhatsApp”.

Coldeweijer ha voluto rassicurare i suoi sostenitori sul fatto che gli ostaggi erano “al sicuro”. “Ma capisco perfettamente che dovevo sedermi sulle vesciche per quello, sì.”

Ascolta anche il podcast di AD Media:

Guarda i nostri video di spettacoli e intrattenimento qui sotto:

READ  addio alla regina della narrativa (Lux Vide) morta a 45 anni. Lascia 3 bambini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *