3-0 e 1 punto di penalità

Lei arrivò la decisione del giudice sportivo su Udinese-Salernitana, gara valida per il 19° giorno, incontrastato per eventi noti legato all’epidemia di coronavirus nella squadra campana. È arrivato oggi il comunicato del giudice sportivo, che ha respinto il ricorso della Salernitana; per il club campano anche 1 punto di penalità, ulteriore aggravamento di una situazione di classifica già compromessa.

Giudice sportivo, la decisione su Udinese-Salernitana

Questa la decisione del giudice sportivo su Udinese-Salernitana:

Gara Soc.UDINESE – Soc.SALERNITANA del 21 dicembre 2021

Contesto appunto

– Il 21 dicembre 2021 la gara era prevista per le 18:30.
Udinese-Salernitana valida per la diciannovesima giornata di
andata del Campionato di Serie A TIM;
– in data 20 dicembre 2021 la CAN ha annunciato che per il bando di gara
Udinese-Salernitana era stata nominata direttore di gara in data
Sig Camplone;
– in data 21 dicembre 2021 il Direttore di Gara Sig. Camplone, ha superato il
tempo di attesa di 45 minuti, attestato, su verbale arbitrale, che il
la gara non ha potuto svolgersi a causa di un fallimento
presentazione dell’azienda Salernitana;
– in data 22 dicembre 2021, alle ore 10:58, la Salernitana ha inviato il
avviso di ricorso per il riconoscimento della “causa di forza
più grande”;
– Il 24 dicembre 2021, alle ore 19:38, l’avvocato della Salernitana statunitense
ha inviato il ricorso, con allegati, per presa di coscienza e dichiarazione
di “forza maggiore” ai sensi dell’art. 55 NOIF, in
ordine di non gioco per la partita in questione;

Dichiarazione ufficiale
n. 140
A partire dal
18 gennaio 2022

140/388

– come comunicato con CU n. 128 dell’8 gennaio 2022, Giudice
Sportivo corregge per la data del 18 gennaio 2022 la pronuncia in
sul bando della società Salernitana relativo al suddetto bando
indicato, invitando le parti a chiarire le proprie conclusioni ea depositare
documentazione alle condizioni previste dal Codice di Giustizia Sportiva
(art. 67, commi 6 e 7, CGS);
– il 13 gennaio 2022, alle ore 17:34, l’avvocato della Salernitana statunitense
ha inviato memoria difensiva, con documentazione allegata, dando
a seguito di specifico invito del Giudice Sportivo;
– documentazione aggiuntiva sui colloqui ufficiali con gli Stati Uniti
Salernitana e ASL di Salerno, è stato ricevuto via PEC dalla direzione
del campionato di Serie A il 14 gennaio 2022, alle ore 18:05;
– nulla è pervenuto dall’Udinese;
– la documentazione disponibile può ritenersi sufficiente a
prendere decisioni che sono strettamente rilevanti per quel giudice
Sportivo per quanto riguarda la corsa in epigrafe.

In scioglimento della riserva di cui al comunicato n. 119 su 23
dicembre 2021, decide di applicare il
sanzioni previste dall’art. 53 NOIF per assenza di contestazione della gara
in questione, in particolare la sconfitta del match per 0-3 e il
penalità di un punto nella classifica della stagione sportiva
2021/2022, Campionato di Serie A“.

READ  Neville sbalordito dalla popolarità di Ten Hag: "Penso che i fan vogliano qualcosa di nuovo"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.