Ancora dispersi i fuggitivi dei bombardamenti in Canada

Ancora dispersi i fuggitivi dei bombardamenti in Canada

Ancora dispersi i fuggitivi dei bombardamenti in Canada

AFP

Notizie ONSModificato

Una ricerca di diverse ore da parte della polizia canadese per l’uomo ricercato per gli accoltellamenti mortali nella provincia del Saskatchewan non ha portato a nulla. Il sospetto fuggitivo potrebbe essere stato visto alla James Smith Cree Nation, il luogo in cui 10 persone sono state accoltellate a morte durante il fine settimana.

Le autorità riferiscono che non è chiaro dove si trovi l’uomo. Il pubblico è invitato a rimanere cauto. Il giorno scorso è stato riferito che l’uomo potrebbe essere stato avvistato presso la James Smith Cree Nation, una riserva aborigena in Canada. Un gran numero di poliziotti pesantemente armati sono stati mobilitati durante una perquisizione.

Lo scorso fine settimana, ci sono stati accoltellamenti in tredici località della James Smith Cree Nation. Oltre ai dieci morti, diciotto persone sono rimaste ferite. Subito dopo gli accoltellamenti, la polizia ha avviato una caccia all’uomo per due sospetti: due fratelli, di 30 e 31 anni. Il più anziano è stato trovato morto ieri. Le sue ferite non indicherebbero suicidio.

Fedina penale lunga

Il fuggitivo Myles Sanderson ha una lunga fedina penale, dice la polizia, ed è ricercato da maggio, secondo la CBC. È stato condannato a quasi cinque anni di carcere per aggressione, rapina e minacce, tra le altre cose. È stato rilasciato sulla parola ma non ha riferito al suo agente di sorveglianza.

Questa serie di attacchi è una delle più letali in Canada negli ultimi anni. Nessun motivo è ancora noto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *