Arriva la farmacia dei servizi: vaccini, telemedicina e scelta del medico

Arriva la farmacia dei servizi: vaccini, telemedicina e scelta del medico

Il Consiglio dei Ministri ha approvato il nuovo Ddl Semplificazioni che trasforma le farmacie in veri centri di salute pubblica, offrendo una vasta gamma di servizi innovativi ai cittadini. Oltre ai tradizionali farmaci, le farmacie potranno ora somministrare vaccini, assistere nella scelta del medico di famiglia, offrire servizi di telemedicina, assistenza domiciliare e test diagnostici.

Il disegno di legge prevede 25 misure per semplificare la erogazione di servizi in farmacia, potenziando il ruolo dei farmacisti nel contrasto all’antibiotico-resistenza. Grazie al Ddl Semplificazioni, i cittadini potranno usufruire di servizi di telemedicina offerti dai farmacisti, migliorando l’accesso alle cure mediche soprattutto nelle aree remote del Paese.

Il Ddl Semplificazioni prevede inoltre la formazione obbligatoria per i farmacisti che desiderano somministrare vaccini, garantendo elevati standard di qualità e sicurezza per i pazienti. Gli spazi dedicati ai nuovi servizi dovranno rispettare i requisiti igienico-sanitari e sarà possibile la creazione di partnership tra più farmacie per offrire servizi comuni.

READ  Il primo Paese al mondo a somministrare la terapia anti cancro con uniniezione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *