Cosè il mesotelioma maligno, il tumore legato allamianto – Hamelin Prog

Cosè il mesotelioma maligno, il tumore legato allamianto – Hamelin Prog

Il mesotelioma maligno continua a rappresentare una problematica di salute pubblica, con il 90% dei casi legati all’esposizione passata all’amianto, nonostante il suo divieto dal 1992. Questa forma di cancro ha origine dalle cellule del mesotelio, il tessuto che riveste le cavità sierose del corpo umano.

I sintomi principali del mesotelioma pleurico includono dispnea e tosse, causate dall’accumulo di liquidi nella cavità pleurica. Le fibre di amianto possono anche causare altre malattie come l’asbestosi e il tumore polmonare, rendendo ancora più devastante l’impatto di questa sostanza cancerogena.

La diagnosi del mesotelioma avviene attraverso esami di diagnostica per immagini e biopsie che confermano la presenza della malattia. Le cure attuali prevedono interventi chirurgici, chemioterapia e la rimozione periodica di liquido dalle cavità toracica, addominale o attorno al cuore.

Purtroppo, l’aspettativa di vita per i pazienti affetti da mesotelioma rimane bassa, con solo una piccola percentuale che riesce a sopravvivere oltre i 5 anni dalla diagnosi. È importante sensibilizzare l’opinione pubblica sull’importanza della prevenzione e della protezione dai rischi legati all’amianto per evitare ulteriori casi di mesotelioma in futuro.

READ  Ecco il numero ideale di passi giornalieri per ridurre il rischio di morte - Hamelin Prog

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *