Assegnazioni asta bollette: il fornitore della tua città – Hamelin Prog

Assegnazioni asta bollette: il fornitore della tua città – Hamelin Prog

Molti italiani sono confusi quando si parla del mercato libero dell’energia. Per questo motivo, il sito web Hamelin Prog ha deciso di fornire informazioni dettagliate per chiarire la situazione.

Uno dei principali cambiamenti riguarda il cambio di fornitore per i clienti in tutela. Attualmente, l’asta delle bollette è ancora in corso e l’assegnazione generale è provvisoria. Tuttavia, è previsto che i clienti non vulnerabili passeranno dal sistema di maggior tutela al mercato delle tutele graduali. Questo cambiamento coinvolgerà 4,5 milioni di soggetti a partire dal 1° luglio.

Per facilitare questa transizione, l’Italia è stata divisa in 26 lotti e 7 operatori hanno partecipato alla gara per fornire energia ai clienti delle tutele graduali. Sarà applicato uno sconto medio ponderato per questi clienti, al fine di garantire tariffe convenienti.

Tra le principali aziende coinvolte in questo processo, Enel ha ceduto circa 4 milioni di clienti in tutela, principalmente nel Sud del paese. Hera, invece, è il fornitore dell’Emilia Romagna ma ha ceduto alcuni clienti ad Enel.

Altre aziende come Edison, Illumia, A24 e Iren hanno ottenuto nuovi clienti in diverse città italiane. Edison si è aggiudicata 4 lotti in diverse città del Sud, mentre Illumia ha ottenuto nuovi clienti a Torino, Varese, Como, Firenze, Nuoro, Sassari e in alcune province di Roma e Napoli. A24 ha ottenuto clienti nelle zone del Centro Sud, mentre Iren ha guadagnato clienti soprattutto a Brindisi, Matera, Potenza, Salerno, Taranto, Barletta Andria Trani, Campobasso, Cosenza, Foggia e Isernia.

Infine, Eon ha ottenuto un lotto al Nord, fornendo energia a clienti nelle città di Imperia, Lecco, Monza Brianza e Savona.

Attraverso queste modifiche, si prevede una maggiore concorrenza tra le aziende energetiche, il che potrebbe portare a tariffe più convenienti per i consumatori. Per rimanere aggiornati su questo argomento, è possibile visitare il sito web Hamelin Prog.

READ  La cinese Byd contattata dal governo per diventare il secondo produttore auto in Italia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *