“Aveva occhiali e bretelle, questo spiega molto …”. Tutto senza parole – Libero Quotidiano

“Lo riconosci, Matteo salvini? “. Il capo del Lega è in una relazione con Myrta Merlino una L’aria che spara, speciale La sera prima degli esami dedicato all’inizio della scuola. Gli mostrano la foto della sua infanzia e lui sorride: “Ok, faccia sveglia, questo andava a scuola in via Moscati a Milano”. Non lo sa ancora, ma stanno per dargli un sensazionale “esame” dal vivo.

“Era un ragazzo cattivo?” Era una bambino goffo? “, Scherzando Merlino, ripetendo uno sfortunato scherzo di Lucia Azzolina contro di lui. Il leghista fa una bella faccia e ride: “Avevo gli occhiali, l’apparecchio ai denti e come tutti i bambini di 7 o 8 anni mi sentivo un po ‘come il piccolo nero, e io “era assolutamente spaventato e spaventato”. Ed ecco la sciabola immotivata di Gerardo Greco, in studio con Myrta: “Questo spiega anche in qualche modo la sua evoluzione, tutto può influire … “. Merlino e Salvini ascoltano con stupore, perplessità. Poi l’ex ministro si calma e risponde:” Ci sono pochi milioni di bambini che hanno avuto l’apparecchio e gli occhiali, senza averli turb. Spero di farne parte “.

READ  "Il mio rapporto con Pago oggi"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *