Bethesda porta tre futuri giochi esclusivamente su Xbox e PC |  Notizia

Bethesda porta tre futuri giochi esclusivamente su Xbox e PC | Notizia

Ciò risulta da una risposta scritta di Microsoft alla FTC

Scritto da Michel Muster op

Bethesda sta lavorando ad almeno tre giochi in arrivo esclusivamente per Xbox e PC.

Microsoft ha rilasciato un Risposta scritta di 37 pagine dato che la Federal Trade Commission degli Stati Uniti ha autorizzato l’acquisizione di Activision Blizzard da parte di Microsoft vuole bloccare una causa.

La sesta pagina di questa risposta riporta che Bethesda, acquisita da Microsoft lo scorso anno, ha tre giochi in fase di sviluppo che verranno rilasciati esclusivamente su console Xbox e PC. È stata inserita una barra nera sui nomi di questi giochi, in modo che il pubblico non possa vedere quali giochi sono coinvolti.

È chiaro che Bethesda rilascerà Starfield e Redfall nel 2023 e questi giochi appariranno solo su PC e Xbox. Questo è noto da tempo, quindi è improbabile che questi giochi siano stati menzionati nel commento – dopotutto, non hanno bisogno di essere censurati a causa delle informazioni disponibili.

Si sa che altri due giochi Bethesda sono in fase di sviluppo: The Elder Scrolls 6 e un gioco Indiana Jones ancora senza titolo. Tuttavia, le piattaforme su cui appariranno questi giochi non sono state ancora annunciate. Questi giochi potrebbero essere menzionati nella risposta di Microsoft, insieme a un terzo gioco sconosciuto. In ogni caso, i tre giochi potrebbero essere giocati “da soli o in piccoli gruppi”.

“Xbox ha continuato a rilasciare nuovi aggiornamenti per i giochi ZeniMax esistenti come Fallout 76 e The Elder Scrolls Online su console Xbox e PlayStation, poiché questi giochi sono progettati per essere giocati insieme da molti giocatori su tutte le piattaforme”. L’azienda fa così un paragone con Call of Duty, un gioco che si gioca principalmente in multiplayer e che Microsoft vuole continuare a rilasciare su PlayStation e possibilmente anche sulla console di Nintendo.

READ  Juve-Napoli va rigiocata, annullato 3-0

In risposta, Microsoft insiste affinché rispettino gli accordi esistenti, ad esempio, dopo l’acquisizione di Bethesda, i giochi Deathloop e Ghostwire: Tokyo sono stati temporaneamente rilasciati esclusivamente su PlayStation, come concordato. La società riporta inoltre che il motivo principale dell’acquisizione è lo sviluppatore di Candy Crush King, che fa anche parte di Activision Blizzard. È stato anche riferito che Xbox è in ritardo rispetto a PlayStation e Nintendo e offre meno giochi esclusivi.

Bethesda

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *