La Lazio è l’incubo di Covid! Immobile e altri quattro non partono per il Belgio

Un’ondata di assenze a Formello. Tutti e quattro i giocatori sono stati esclusi dalla lista dei giocatori in partenza per il Belgio. E altri 8 sono assenti per vari motivi

A fine mattinata a Formello, pesanti assenze tra i biancocelesti prima della partenza per Bruges per la partita di Champions League di domani sera. Non erano in campo agli ordini di Inzaghi Immobile, Luis Alberto, Lazzari, Djavan Anderson e Andreas Pereira. Tutti e cinque facevano parte della squadra che ieri ha subito i tamponi ordinati dalla UEFA 48 ore prima della partita. Non è arrivata alcuna comunicazione ufficiale, ma dopo essere stati sottoposti a un nuovo prelievo, i primi quattro sono stati eliminati dalla lista partendo tra un’ora per Brugge, mentre Andreas Pereira partirà.

EMERGENZA

Una situazione che aggrava ulteriormente l’urgenza che da ieri ha colpito la squadra. Oltre a Radu e Lulic già infortunati da tempo, i nomi di Leiva e Luiz Felipe si erano aggiunti alle sentenze di Cataldi, Strakosha e Armini, che nei giorni scorsi avevano accusato in diversi modi di disturbi gastrointestinali e linee di febbre. Anche ai box dell’Escalante: KO finito sul flessore sinistro contro il Bologna. Non c’era lunedì a Formello e quindi non erano soggetti ai prelievi UEFA che riguardavano i giocatori indicati come idonei al Brugge. Di fronte alla situazione, i principali bookmaker hanno chiuso le scommesse sulla partita in programma domani sera.

READ  Lazio, Inzaghi: "Prestazione orgogliosa. Patric? Stava imbavagliando"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *