Bianca si è ritrovata con 60mila euro di debito: “Ero giovane, ingenua, innamorata” | Riciclatori di denaro

Riciclatori di denaroTutti commettono un errore con conseguenze finanziarie piccole o talvolta grandi. In questa serie parlare con le persone del loro passo falso monetario. Questa settimana Bianca Hoefnagel (40 anni) che si è ritrovata con un debito di 60.000 euro quando ha lasciato la sua compagna.

Quali soldi! Per raccontare.
Bianca: ,,Io e il mio ex abbiamo comprato una casa nuova quindici anni fa. Aveva già una casa con un patrimonio netto elevato di quasi una tonnellata. Credeva che tutto dovesse essere metà e metà in una relazione. Ma non avevo quei soldi. Disse: “Prendiamo nota con il notaio che se ci lasciamo, mi devi la metà. Alla fine erano 70.000 euro.

Quindi ti sei trovata bene?
“Ero giovane, ingenuo, innamorato. Questo notaio non mi ha mostrato le conseguenze di cosa sarebbe successo se lo avessi lasciato: che avrei poi un debito di 60.000 euro.

Hai anche commesso riciclaggio di denaro? Un fallimento con piccole o talvolta grandi conseguenze finanziarie e vuoi proteggere gli altri con la tua storia? Invia un’e-mail a [email protected]

E allora?
,,Quando sono arrivati ​​i bambini, ho iniziato a lavorare di meno, ma dovevo contribuire al 50%. Ho ricevuto una piccola eredità che è andata verso il mio contributo a lui. Stava facendo un sacco di soldi e non avevo più niente.

L’ho lasciato sei anni fa. Non osavo prima perché sapevo di non poter pagare questo debito. È stata mia madre a dire: lo risolveremo. Ho preso in mano un avvocato e mi ha detto che questo notaio era stato negligente in quel momento. Ma erano passati più di dieci anni, quindi non potevo dirgli di più.

READ  Negli ultimi tre giorni sono stati cancellati più di 8.000 voli

Se avete una casa insieme, dovete decidere cosa accadrà alla casa e al mutuo se vi separate. Indipendente spiega cosa significa quando hai un mutuo e un divorzio.

Come sei uscito?

“Il mio avvocato ha detto che poiché avevamo un contratto di convivenza, non dovevo assolutamente contribuire al 50%. Perché ha detto che dovevo contribuire in proporzione, quindi quando una donna ha figli e inizia a lavorare di meno, l’uomo contribuisce di più. Ma quando sei innamorato, non pensare; oh, lavoro meno: vado a controllare il contratto di convivenza per vedere quanto devo contribuire.

La mia fortuna è che i prezzi delle case erano aumentati così tanto che il mio debito era andato a zero. Per aspettare così a lungo e mantenere la fiducia di; Sto bene, ho avuto tempo. Certo, ero terrorizzato per anni, ma ora quel debito poteva essere perdonato. Avrei potuto prelevare 20.000 euro da esso, ma si sarebbe trasformata in una causa, quindi ho preso la mia fortuna e non soldi extra.

Cosa hai imparato da questo?
“Ho conosciuto me stesso. Non darò mai più così tanto di me per amore. E ho acquisito la fiducia che uscirò sempre in testa. Quello non ha prezzo.


Vuoi rimanere informato con utili consigli sulla gestione del denaro e trarre ispirazione da come gli altri gestiscono le proprie finanze? Quindi seguici Facebook e Twitter!

READ  La manutenzione delle auto elettriche costa la metà delle auto tradizionali, secondo un nuovo rapporto




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.