Bolletta elettrica, sorpresa per gli italiani: chi paga di più in Europa

Il nuovo rapporto annuale dell’Autorità per l’Energia, le Reti e l’Ambiente mette in evidenza dati sorprendenti in merito al fatture Italiani. I prezzi dell’elettricità per i consumatori domestici sono sotto esame, che nel 2020 ha visto un deciso miglioramento rispetto ad altri paesi dell’UE.

Da quanto emerge dal rapporto diArera, gli italiani pagano meno del media europea, almeno per quanto riguarda i prezzi al netto di oneri e tasse. Anche i prezzi netti stanno migliorando. Vi è però un’eccezione per una delle classi di consumo domestico annuo, la prima, che è leggermente al di sopra della media.

Bolletta elettrica, sorpresa per gli italiani: costi inferiori alla media

Per quanto riguarda laItalia, questi sono i prezzi dell’energia elettrica basati sul consumo annuo in Kwh.

  • Con un consumo inferiore a 1000 kWh annui, il costo netto dell’energia è di 31,88 centesimi, il lordo di 50,46.
  • Tra 1.000 e 2.500 kWh all’anno, il costo netto dell’energia è di 16,83 centesimi, quello lordo è di 50,46.
  • Tra 2.500 e 5.000 kWh all’anno, il costo netto dell’energia è di 13,57 centesimi, quello lordo di 21,90.
  • Tra 5.000 e 15.000 kWh all’anno, il costo netto dell’energia è di 11,88 centesimi, quello lordo di 20,73 centesimi.
  • Al di sopra dei 15.000 kWh annui il costo netto dell’energia è di 9,80 centesimi, quello lordo di 18,40.

Si tratta di prezzi leggermente inferiori alla media dei paesi diEurozona.

  • Con consumi inferiori a 1000 kWh annui, il costo netto dell’energia è di 29,86 centesimi, il costo lordo è di 42,81.
  • Tra 1.000 e 2.500 kWh all’anno, il costo netto dell’energia è di 16,30 centesimi, quello lordo di 25,79 centesimi.
  • Tra 2.500 e 5.000 kWh all’anno, il costo netto dell’energia è di 13,44 centesimi, quello lordo di 22,68.
  • Tra 5.000 e 15.000 kWh all’anno, il costo netto dell’energia è di 11,81 centesimi, quello lordo è di 20,95.
  • Al di sopra dei 15.000 kWh annui il costo netto dell’energia è di 10,67 centesimi, quello lordo di 19,63.
READ  Sedava suo padre sta per rubare soldi dal suo conto corrente, processo a Cagliari

Bolletta elettrica, sorpresa per gli italiani: la Germania più cara

Gli italiani non pagano nemmeno più addebiti in fattura rispetto ad altri europei e sorprendentemente pagano meno per l’elettricità di tedeschi. Pagano meno di noi francese, mentre il spagnolo hanno prezzi più alti dei nostri per i primi nastri e prezzi più bassi per gli ultimi.

Tra i principali paesi dell’UE, è il Germania per avere l’elettricità più cara e più tassata, con tasse al 40% in prima classe, 49% in seconda e 50% nelle altre. Dovremo aspettare fino al prossimo anno per vedere come il nuovo pungere le bollette questo influenzerà le nostre tasche e se sarà necessario trovarne di nuove modi per risparmiare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *